il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Nel tuo abbraccio - Ornella Bianchini

 
 

Le poesie di Ornella Bianchini: Nel tuo abbraccio

 
Ornella Bianchini

ID Autore: 2183
ID Testo: 8381

Testo online da giovedì 7 luglio 2016

Ultima modifica del giovedì 7 luglio 2016
Scritto nel 2016

 

Nel tuo abbraccio

Quando sono tra le tue braccia
sento di abbracciare tutto ciò che nel mondo esiste
tutto ciò che mi sta intorno, e che io amo
nel tuo abbraccio mi sento completo
mi sento veramente felice, finalmente in pace
solo così scompare ogni incertezza
ogni stupido rancore si annulla
quando c'è d'improvviso quell'inutile rabbia
essa allo stesso modo scompare
nel tuo abbraccio tutto è tenerezza
è una dolce carezza che abbraccia tutto me stesso
nel tuo abbraccio ritrovo il mio tempo passato
guardo con fierezza a questo mio presente
e sento fiducia e speranza per il tempo che verrà
nel tuo abbraccio posso guardare per esteso l'arena che mi circonda
che poi non è altro che il mio stesso vivere, il mio esserci
ed io abbracciato a te sto al centro di essa
quando mi abbracci si annulla ogni realtà
e prende il sopravvento la fantasia, e tutto il suo immenso poter sognare
il suo fantastico infinito
in essa vedo l'indefinito albero fatto di gocce d'acqua
ed io lo scuoto, così i suoi rami mandano la pioggia
che cade copiosa, ma leggera sopra di noi
mentre i raggi del sole già ci asciugano
quando ti abbraccio posso toccare il cielo, cavalcare le nuvole
bruciarmi nel sole, senza nemmeno sentirne il calore
leggere di tutti, tutti i desideri nelle luminose stelle
e tutto ciò che mi circonda sembra esistere solo perché io stesso esista
per farmi da te abbracciare, per abbracciarti
senza allontanarmi da qui io posso ugualmente viaggiare
andare ovunque, esplorare l'intero universo
tra le tue braccia posso guardare e vedere tutto
ogni volto, ogni essere vivente, ogni cosa del mondo
perfino un timido fiore che coraggioso osa sbocciare nel lontano deserto
e un piccolo ramo verde che spunta tra il candido freddo della neve
e le immense distese ghiacciate dei paesi più lontani e più gelidi del mondo
in questo nostro abbraccio vedo la tua e la mia vita
unite per sempre, per l'eternità
in te io vedo tutto ciò che vive, tutto ciò che mi fa vivere
nel tuo abbraccio io mi abbandono
per poi perdermi in quell'infinito che non ha limiti
che non ha confini, ma solo orizzonti
quell'infinito che vive dentro di te
e che anch'io vivo ogni volta che ti abbraccio
tu sei così moralmente immensa, ma così carnalmente minuscola
da non poter essere ne vista e ne toccata dall'essere umano
tu non hai mani, ne tanto meno braccia
ma ogni giorno mi avvolgi, e nel farlo mi abbracci
e al tuo abbraccio quotidiano io mi aggrappo
ad esso mi stringo forte, per resistere, per vivere
continua ad abbracciarmi così sempre
come ieri, come ora, così anche domani
anche se stupidamente non sempre accetto il tuo abbraccio
anche se non sempre mi aggrappo a te, perdona i miei rifiuti
tu non smettere mai di abbracciarmi, anima mia.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Ornella Bianchini: Nel tuo abbraccio

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...