il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Per caso! - Giovanni D'auria

 
 

I miniracconti di Giovanni D'auria: Per caso!

 
Giovanni D'auria

ID Autore: 2035
ID Testo: 8311

Testo online da giovedì 17 marzo 2016

Ultima modifica del giovedì 17 marzo 2016
Scritto nel 2015

 

Per caso!

Accorgerti per caso! Di tutte le cose che ti stanno attorno, case con vie una accanto all'altro, sui marciapiedi porte, finestre, scalini, vasi fioriti nei davanzali delle finestre, bimbi schiamazzare per le strade, persone che si muovono distratte, gli uccelli senza meta volano posandosi sui cornicioni sopra stante, mentre le nuvole si rincorrono, come farfalle nei prati in fiore della calda estate, poi! Per caso! Noto gli alberi verdi che adombrano il vecchio stanco, mentre un ramo di fico, sporge dalla ringhiera del vicino accanto, lungo il cammino, non posso fare a meno di notare un gatto nero, rincorso da un grosso cane ringhioso, dal pelo grigio sporco, ecco! Ogni cosa coincide come una fiaba dei tempi antichi, d'una pellicola in biacco e nero nel cinema d'un vecchio paese, poi! Per caso! Gli occhi si alzano nel cielo, ammirano il sole che lentamente fa capolino, orsù! Strizzando gli occhi ancora più lontano, scorgo miriadi di stelle luminose nel cielo, con mille confuse strade ed incroci, percorse da lucenti misteriosi viandanti, perso tra vie buie illuminate dalle stelle, mentre non leggo i nomi delle strade, gli occhi si perdono fin dove finisce il reale e inizia l'ignoto mistero ancora da scoprire, poi! Per caso! Ritorno a guardare l'asfalto nero delle vie periferiche disfatte, desolate e vuote, che conducono senza accorgermene, fin dove la mia antica dimora giace, d'istinto, la chiave dentro la serratura lentamente apre, così! Per caso! Senza accorgermene, ogni stranezza virtuale al proprio posto naturale per caso, ritornasse, la realtà terrena è quella di respirare come un distratto umano limitato, in attesa del futuro che non saprò mai! Cosa in realtà mi abbia riservato, nel lontano domani che mi attende, cosi! Per caso! Chissà se potrò raccontare questa favola alla gente!!!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Giovanni D'auria: Per caso!

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...