il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Mille catene - Giovanni D'auria

 

Le poesie di Giovanni D'auria: Mille catene

 
Giovanni D'auria

ID Autore: 2035
ID Testo: 8097

Testo online da venerdì 15 maggio 2015
Ultima modifica del venerdì 15 maggio 2015
Scritto nel 2014

 

Mille catene

Mille catene al molo,
non lega una vela
spiegata al vento,
tende l'orecchio attento,
l'eco del calmo mare reca
gaio l'ilare messaggio,
ho! bianco cigno stanco,
trovasti in seno la via del ritorno,
rubando a gli astri ignari,
caldi venti ascensionali,
planando tra scie e rotte,
ove ammiratrici silenziose
plaudono l'austero passaggio,
del fedele che fa ritorno,
al nero comignolo fumante,
nell'antica fornace di pietra
dove la grezza argilla morta
prende vita e rinasce.

Commento al testo dell'autore Giovanni D'auria:

Il ritorno del cigno.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Giovanni D'auria: Mille catene

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...