il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Paese immerso nella notte - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Paese immerso nella notte

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 7466

Dedica: a Eli

Testo online da lunedì 29 aprile 2013

Ultima modifica del lunedì 29 aprile 2013
Scritto nel 2013

 

Paese immerso nella notte

Paese immerso nella notte
Plumbea,stelle coperte da nubi
Massicce;
le auto passano sgommando,
e si perdono nel nulla
delle tenebre;
i fanalini rossi diventano sempre più
piccoli e poi
non si vedono più;
la vita di notte continua,
la notte è giovane,
e sembra non finire mai;
i bar accesi,
i cartelloni,
le pubblicità luminose,
le luci di cortesia dei monumenti,
i semafori come monocoli,
sfarfallano nella notte;
la gente passeggia
per la strada,
si fa tardi,
le vie si svuotano,
e cala il silenzio,
rotto a tratti,
dalle auto.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Paese immerso nella notte

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...