il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Ed io la guardo e l'amo - Salvatore Barbaro

 
 

Le poesie di Salvatore Barbaro: Ed io la guardo e l'amo

 
Salvatore Barbaro

ID Autore: 2295
ID Testo: 7237

Testo online da sabato 26 gennaio 2013
Ultima modifica del sabato 26 gennaio 2013
Scritto nel 1981

 

Ed io la guardo e l'amo

Strisce di luce le inargentano i capelli,
le si tracciano sul volto...
che pur resiste ancora
alla vecchiezza estrema,
sia pure se un affetto di demenza
lo trasfiguri un poco.

Ed è a quel suo pallore, a quelle striature
che s'indugiano
adombranti, fra le rughe;
è a quei riflessi
ch'io mi riporto indietro,
a delle angosce antiche.
Come se qualcosa mi strappase
dal reale, per ripormi
a vivere le scene d'altri tempi;
e in cui dolori d'anima
vedevano morire i miei singhiozzi
tra le mani,
per nascondermi al suo sguardo.

Ed ora io la guardo, e penso e piango
e l'amo! Poiché non si può,
non si può non amare una madre,
comunque ella fosse?

Amo la sua inconsapevole assenza,
la sua presenza, già spenta;
amo il suo incessante chiacchierio
insensato: che appassiona,
che diverte, intenerisce.
Amo i suoi occhi persi, senza sguardo...
Ed io la guardo e penso e piango e l'amo!

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Salvatore Barbaro: Ed io la guardo e l'amo

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...