il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

C'era una volta - Salvatore Barbaro

 

Le poesie di Salvatore Barbaro: C'era una volta

 
Salvatore Barbaro

ID Autore: 2295
ID Testo: 7190

Testo online da lunedì 21 gennaio 2013
Ultima modifica del lunedì 21 gennaio 2013
Scritto nel 2000

 

C'era una volta

Ah le povertà che le stragi di guerre
han provocato! E le sciagure,
che bimbi han lasciato soli
a piangere
l'uguale disperazione di sempre!

Che cosa daremo
a quelle misere innocenze,
che han già l'anima
trafitta dagli orrori,
allorché tenderanno la mano?
Nient'altro che un pugno di terra margia
avvelenata da scorie,
impastata di odio, di egoismi,
di sangue, di semi del male...

Mostreremo ai loro occhi, svuotai
da sogni di giochi,
i resti di una tela
che han ridotto a brandelli.
Diremo loro: "C'era una volta
la favola d'uno stivale,
chiamato Italia;
ora è ridotta a una vecchia ciabatta!"

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Salvatore Barbaro: C'era una volta

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...