il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

La tua voce - Lorenzo Cisci

 

Le poesie di Lorenzo Cisci: La tua voce

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 6902

Testo online da lunedì 3 dicembre 2012
Ultima modifica del lunedì 3 dicembre 2012
Scritto nel 2012

 

La tua voce

La tua voce
echeggia tra
i lontani monti.
son grida disperate,
in ombre di orizzonti.

Hai perso la strada,
il sentiero,
in quel fitto bosco,
di cespugli verdi.

Ti senti sola,
sotto quel
limpido cielo.

La tua paura
cresce,
senza una goccia
di fortuna,
ritorna la notte,
ritorna la luna.

O voce che gridi!
Nessuno ti sente!
Sei lontano dagli
occhi, lotan
dalla gente.

ritorna una volta,
una volta
per sempre.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: La tua voce

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...