il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Avvicinati - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Avvicinati

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 6868

Testo online da giovedì 29 novembre 2012
Ultima modifica del giovedì 29 novembre 2012
Scritto nel 2012

 

Avvicinati

Vieni, avvicinati,
avvicinati a me,
non aver paura,
buttati fra le
mie braccia.
Lascia che il nostro
sogno diventi realtà.
Facciamo parlare i
nostri cuori, i
nostri sinceri
amori.
Il tuo limpido
viso, i tuoi occhi
accoglienti,
creano spazio
dentro di me,
e moltiplicano
il mio amore
su di te.
Mi sento invaso
della tua tenerezza,
dove in questo angolo
di terra,testimoni il
momento più bello
della mia vita.
Chi ama veramente,
e non nasconde una
bricciola di verità,
sarà lui, colui che,
non mente, e si avvicina,
alla persona che ama:
Con tutto il suo cuore,
con tutta la sua anima,
con tutta la sua passione.
...Avvicinati!
...non aver paura!

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Avvicinati

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...