il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Ricordi le aurore di sabbia? - Emi Giuffrida

 
 

Le poesie di Emi Giuffrida: Ricordi le aurore di sabbia?

 
Emi Giuffrida

ID Autore: 2284
ID Testo: 6788

Testo online da mercoledì 14 novembre 2012

Ultima modifica del mercoledì 14 novembre 2012
Scritto nel 2012

 

Ricordi le aurore di sabbia?

L'aurora è caduta spezzando
la luna su scogli di fiume,
le stelle hanno spento il barlume
dei sogni e fu il crollo del mondo.

Mai più m'involai col pensiero
finché non sfiorai quel respiro
che sciolse il mio pianto di gelo
dall'anima, tolse ogni strato.

Soffiando in penombra il suo fiato
sul filo del triste sorriso
cristalli del pianto rappreso
discioglie con miele salato.

Ricordi le aurore di sabbia
dorata, attraverso la nebbia
dei giorni? In un lampo del cielo
fin lì mi conduce il suo assolo.

Fra veli di stelle soffiate
nel freddo respiro d'inverno,
è un palpito di paradiso
su strade dirette all'inferno.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Emi Giuffrida: Ricordi le aurore di sabbia?

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...