il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Galattica - Lorenzo Cacioni

 
 

Le poesie di Lorenzo Cacioni: Galattica

 
Lorenzo Cacioni

ID Autore: 1988
ID Testo: 6673

Testo online da giovedì 25 ottobre 2012
Ultima modifica del giovedì 25 ottobre 2012
Scritto nel 2012

 

Galattica

Anche una luna gelida nasconde calore,
orbita lenta e ammira, scruta, cela se stessa.
Anche un antro arido possiede un'anima,
adagio si scioglie, disfa, disperde.

Un lago distante,
un pozzo profondo,
un'essenza scostante.

La volta celeste sfoggia futuri mondi,
astri dall'animo inquieto e angoscioso.
Sembriamo materia celeste, pallida e pura,
un diamante cristallino, grafite che non lascia traccia.

Figli della tripla alfa,
sei stelle ruotano sul nostro capo,
una si adagia comune,
tetravalenza divina.

Un soffio sonoro pervade l'ambiente,
una trama che illude, galattica.
la terra è liquefatta,
scivolo senza una meta.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cacioni: Galattica

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...