il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

È piena di nuovo - Emi Giuffrida

 
 

Le poesie di Emi Giuffrida: È piena di nuovo

 
Emi Giuffrida

ID Autore: 2284
ID Testo: 6494

Dedica: a chi si accontenta solo delle parole... nient'altro che parole...

Testo online da venerdì 28 settembre 2012

Ultima modifica del venerdì 28 settembre 2012
Scritto nel 2012

 

È piena di nuovo

È piena di nuovo la luna
ma niente mi spinge a sognare,
la voce del mare incatena
le mani e il respiro alla schiena.

Se proprio lo vuoi me l'invento
qualcosa, prendendo dal vento
quei flebili raggi lunari
tacendo sui miei dispiaceri.

Se poi proprio vuoi, ti raccolgo
scintille di stille d'immenso,
deliro sui sogni che sciolgo
nel gelo che ammanta il mio cielo.

Vuoi vele di platino o argento?
Carriole di stelle? Un diadema
d'Orione sul palmo di mano?
Decidilo tu quali fole
ti tremano il cuore e risplendi
lo sguardo con fredde parole
e soli da cui sali e scendi.

È piena di nuovo la luna
ma niente mi spinge a sognare,
la notte mi spezza, incatena
quest'anima al fondo del mare.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Emi Giuffrida: È piena di nuovo

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...