il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Morto che parla - Giampiero Iezzi

 
 

Le poesie di Giampiero Iezzi: Morto che parla

 
Giampiero Iezzi

ID Autore: 2282
ID Testo: 6116

Testo online da domenica 8 luglio 2012
Ultima modifica del domenica 8 luglio 2012
Scritto nel 2011

 

Morto che parla

Non definirti per defilarti,
quando sarà che le stelle
staranno a guardare
nel solito libro di storia
"morto che parla"
non sei ancora,
alla giornata devi soffrire.
In viaggio da fermo,
nella mia intima realtà
il mio angelo custode
accompagno in cielo,
e con lui andando vedo
solo chi si piange addosso
pel tosto soffrir del viver
in giro per il mondo.
Da una vita a venire
aspetto al palo l'avvenire,
per intreccio di magia appare
di umano, di cotte e di crude
storie allo stomaco da digerire.
Spese parecchie a domare il tempo,
con scarso successo,
non da più tregua alcuna...
al cammin della vita il fiato toglie.
Al mare con il corpo,
la mente al sole
estiva l'anima
con le onde del male.
Nulla raccolgo di buono
sono onde marinate di sogni
sentimenti dovuti per obbligo
di riconoscenza alla nostalgia.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Giampiero Iezzi: Morto che parla

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...