il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi... - Carmine Rosano

 
 

Le poesie di Carmine Rosano: Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi...

 
Carmine Rosano

ID Autore: 1852
ID Testo: 6

Testo online da sabato 11 agosto 2007

Ultima modifica del sabato 11 agosto 2007
Scritto nel 2007

 

Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi...

Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi,
sospesi nel tempo di fumose memorie...

Giorni lenti che scivolano
tra i pensieri silenziosi,
precipitando nel sussurro del vento
caldo e afoso di un'estate distratta...

Argini che emergono
dalla sabbia del deserto che avanza,
soffiando nel miraggio
di una spiaggia lontana, dimenticata.
che si rincorre tra le onde soffici
di un cielo terso...

E gli abbracci si sciolgono,
abbandonandosi ad un lento oblio...
cadono nel dimenticatoio,
lentamente,
come piume che danzano nel vento...

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Carmine Rosano: Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi...

Rita
Data commento: giovedì 18 ottobre 2007 - Provincia: Salerno - ID: 5

Versi che scivolano nell'anima lasciando una profonda emozione. Molto bella.

Mariella Mulas
Data commento: lunedì 13 agosto 2007 - Provincia: Cagliari - ID: 6

Molto pregevole anche se malinconica.. Un bel ritratto di momenti e sentimenti che partono dall'anima.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Carmine Rosano: Tremulo orizzonte di pomeriggi stanchi...

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...