il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Vorrei essere un altro io - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Vorrei essere un altro io

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 5894

Testo online da domenica 13 maggio 2012
Ultima modifica del domenica 13 maggio 2012
Scritto nel 2012

 

Vorrei essere un altro io

Vorrei essere un altro io e, con la
bacchetta magica far sparire
tutti i mali che ci assillano,
ci feriscono e ratristano.

Vorrei col mio pensiero
far fermare le cattive
idee di tutto il mondo,
e ridare loro la serenità.

Vorrei poter cancellare
le abitudini sbagliate
di questo mondo e far
capir loro i malintesi.

Vorrei saper fermare la
guerra per evitare un
mare di sangue, monti
di cadaveri che finiscono
come vermi dentro i meati
della terra.

chiedo l'aiuto di Dio,
che diventi io un altro io,
che il desiderio non sia solo mio,
di voler diventare come il Santo Padre Pio.

Cosi, ci rispetteremo reciprocamente,
come fanno i nostri monti, il nostro cielo,
il nostro mare, la nostra luna, il nostro sole,
la nostra terra di cui viviamo e ci nutriamo.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Vorrei essere un altro io

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...