il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Il pianto di un'anima innocente - Lorenzo Cisci

 
 

Le poesie di Lorenzo Cisci: Il pianto di un'anima innocente

 
Lorenzo Cisci

ID Autore: 2004
ID Testo: 5846

Testo online da lunedì 23 aprile 2012
Ultima modifica del lunedì 23 aprile 2012
Scritto nel 2012

 

Il pianto di un'anima innocente

Una mattina:
al primo chiarir della luce,
udì, in una deserta strada,
un tenero, ma spaventoso
pianto.
Incuriosito mi fermai, e vidi
in un cestino:
un corpicino di una creatura,
avvolto in un sudicio straccio.
Abbandonato al suo
destino.
Che pietà, che disagio,
che coraggio!
Che gente senza scrupoli,
questi, non hanno nessun
valore in questo
mondo.
sono gente senza cuore...
esseri inutili.
Non meritano avere bambini,
per poi metterli nei cestini,
e buttarli via,
come spazzatura.
Era infatti una creatura,
che doveva essere in grembo
di sua mamma,
che l'aveva messo al
mondo.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Lorenzo Cisci: Il pianto di un'anima innocente

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...