il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Del Piacere - Daniele Bertoni

 

Le poesie di Daniele Bertoni: Del Piacere

 
Daniele Bertoni

ID Autore: 2277
ID Testo: 5753

Dedica: "alla vita"

Testo online da lunedì 12 marzo 2012
Ultima modifica del lunedì 12 marzo 2012
Scritto nel 2012

 

Del Piacere

Essere triste, sicuro, quando la volontà riposa, quando il muro della mia libertà stava cedendo: una scala a vista sulla beltà su misura, e ferirmi con la mia saggezza. Quindi tutti i sensi frugano alla medesima fonte, ma andavo a ferirmi con il sentiero delle piaghe dolenti; la mia libertà si mise d'accordo con il potere, la carità; ma seppi con piacere di essere vivo. I miei occhi rivelatori, essi furono causa della bramosia che sentinella voleva entrare, e non dissi mai niente del dolore che mi affumicava. Da quando ho avanzato, e poi scalato il tuo fianco, e misero fui dell'amore mia premura restava il cuore preso, dai miei sensi rubati, che non mi vollero solo. E poi si eleva in questi miei occhi, un tradimento: libertà vidi, vendendo il mio dentro! Perché tanto conosciuto già piaceva e già forte e triste la vita, che non potevo desistere.

Commento al testo dell'autore Daniele Bertoni:

È stata recuperata dai miei scritti del 1995 e rivisitata nel 2012 quindi entra di diritto in questo anno; è una poesia che racchiude nel suo contesto una parte di me ma anche di altri, verso la fonte da cui attingo e/o attingiamo per essere vivi.

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Daniele Bertoni: Del Piacere

Enrico Maria Saltieri
Data commento: sabato 17 marzo 2012 - Provincia: Bari - ID: 1495

Lasciatemi vagare in questo 'Del Piacere' e lasciatemi morire tra questi versi... è un capolavoro, ma la redazione sa di avere tra i suoi autori una tale grandezza? No, perchè non mi pare se ne accorgano. Bravo, bravo e se potessi onorarti con un premio ti darei il più alto che nel campo letterario si da alla poesia nazionale.

Luisa Campo
Data commento: mercoledì 14 marzo 2012 - Provincia: Milano - ID: 1484

Leggo molto e molte poesie, amo molto Alda Merini, Dino Campana, Sibilla Aleramo (per i suoi saggi); sono entrata in questo sito per caso ed ho trovato poesie bellissime come questa che subito mi evoca D'Annunzio dal titolo, ma che dentro, tra questi versi, c'è molto più di un qualunque Piacere dannuziano, qui siamo ben oltre l'essenza di tale carica dei sensi, qui si va alla scoperta del proprio bisogno... in uno spazio temporale che è un frangente della vita stessa. Complimenti per la selezione, complimenti per aver dato a questa nazione un poeta così profondo, stimolante e unico nel suo genere, sapete indicarmi quali libri potrei leggere di questo poeta?

Mattia Serra
Data commento: lunedì 12 marzo 2012 - Provincia: Lucca - ID: 1481

Ma questa poesia è un capolavoro assoluto della letteratura contemporanea, io trovo questo taglio di prosa coinvolgente, giuro non sono di parte, perchè leggo molti poeti ma qui Daniele Bertoni si è superato; Del Piacere meriterebbe essere diffusa anche in lingua straniera, ha un suo karma, una sua ascesa verso l'immortalità. Ho un grande privilegio averlo conosciuto durante una presentazione del suo libro La Rosa Cumana (2011) nella sua città natale Pietrasanta; credetemi se vi dico che dovreste incontrarlo vi stupireste. Complimenti davvero!!!

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Daniele Bertoni: Del Piacere

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...