il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Un uomo, un sindaco, un cittadino - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Un uomo, un sindaco, un cittadino

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 5164

Dedica: ad Angelo Vassallo, cittadino, sindaco democratico e pescatore, ucciso a sangue freddo dalla camorra ad Acciaroli, nel Cilento nel settembre 2010
In memoria di Angelo Vassallo.

Testo online da lunedì 9 maggio 2011

Ultima modifica del lunedì 9 maggio 2011
Scritto nel 2011

 

Un uomo, un sindaco, un cittadino

Tu armavi la rete ed amavi la pesca:
il tuo animo grande odiava la tresca.
Nel bianco accecante della tua Acciaroli
curavi la sua natura ed i suoli.

Ti schiantano il cuore lì, in mezzo alla strada:
due botte, due colpi a pistola spianata.
Nessuna giustizia: stroncata è la vita.
Ammazzateci tutti: no alla malavita!

E giovani, donne, bambini ed anziani,
gridatelo forte: t'hanno ucciso dei cani!

Ma si alza un gran vento, un deciso maestrale:
di tutto il Cilento è il lievito e il sale.
Si gonfia, si addensa, s'ingrossa:
l'onestà di Vassallo vi scava la fossa.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Un uomo, un sindaco, un cittadino

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...