il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Appena settantadue - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Appena settantadue

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 5162

Dedica: a Luciano Duchi il presidente del Gruppo Sportivo di Atletica per il quale corro da trentacinque anni, i Bancari Romani. Quest'anno ho corso per la 28^ volta in 36 Edizioni la mezza maratona (km. 21,097) Roma-Ostia...
Auguri a te Luciano...e pure a me. Ce lo meritiamo!
(a "zio" Luciano con affetto ricambiato)

Testo online da lunedì 9 maggio 2011

Ultima modifica del lunedì 9 maggio 2011
Scritto nel 2011

 

Appena settantadue

Non ho mai pensato veramente
di essere io il primo a tagliare il traguardo:
mi hai insegnato la pazienza ed il coraggio,
la voglia dannata di vivere intensamente
e di allungare sempre più lo sguardo,
non ricercare mai un dopato vantaggio.

Sono orgoglioso di essere tuo amico,
quello più giovane, tuo nipote, tu lo "zio".
E già sorrido, mi esalto mentre lo dico:
perchè tu sei molto più per me, per noi: fratello mio!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Appena settantadue

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...