il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

38 candele - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: 38 candele

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 51

Dedica: al 38° compleanno...

Testo online da mercoledì 15 febbraio 2006

Ultima modifica del mercoledì 15 febbraio 2006
Scritto nel 1999

 

38 candele

Queste ultime candele
le ho soffiate a cuor leggero:
hanno smesso di brillare
e di piangere la cera.

Dove prima era la fiamma
ora un filo in equilibrio
sale e, cambia il suo disegno
quando incontra il mio respiro.

E le righe che intravedo
son d'elastici cagione:
mi ricordano i gabbiani
disegnati da lontano.

Sono sotto tele in lino,
sotto jenas crittografati,
sotto tubi appiccicati,
sotto strisce di maglina.

Non mi piacciono poi tanto
sulle taglie un poco forti:
non si intonano coi gusti
dei miei geni prepotenti.

I miei geni e le mie cere
son da sempre lì in agguato:
spettatori di stagioni
e di sei comandamenti.

Son 38 le candele
e la musica non cambia:
non si placa la ragione;
seguo il volo dei gabbiani.

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonino Fleres: 38 candele

Mariella Mulas
Data commento: mercoledì 18 luglio 2007 - Provincia: Cagliari - ID: 46

Mi piace come hai festeggiato i tuoi 38 anni... mi piace questa poesia che con le sue parole ti descrivono il carattere... è chiaro l'animo poetico ma allo stesso tempo il tuo vivere in piena sintonia col tempo... A presto Mariella.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: 38 candele

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...