il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Controcanto - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Controcanto

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 4836

Dedica: mia moglie: Mentre ti guardo, ti accarezzo con lo sguardo quasi a proteggerti, moglie mia... anche se il mio sangue scorre veloce.

Testo online da martedì 21 dicembre 2010

Ultima modifica del martedì 21 dicembre 2010
Scritto nel 2010

 

Controcanto

Risuonava una voce nel chiostro,
tra colonne di finto alabastro.
Era un canto attenuato e sommesso
che squarciava un silenzio represso.

E la pioggia scendeva leggera:
la tua ombra sottile sfuggiva
nel soave imbrunire della sera.

Sciabordavano passi affannati,
come piccole barche sui lati.
E noi amanti eravamo accaldati,
nell'abbraccio furtivo e distratto
che ricorda un amore bislacco.

Ora muto io spacco il capello,
con un'ansia rabbiosa e feroce,
uso lama lucente e d'acciaio:
il cervello ribolle e mi cuoce
come il sangue che scorre veloce.

Commento al testo dell'autore Mario Bolognini:

Mentre la nave affonda, ossia questo nostro povero Paese è preda delle ruberie di farabutti, di politicanti, di donne di malaffare la poesia, soltanto la poesia riesce ad essere la bussola di una passione civile e di un rigore morale e c'invita a lottare, con tutte le nostre forze, contro la volgarità e le mascalzonate. "solo la poesia annuncia il futuro:..."

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Controcanto

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...