il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Che guaio i guai - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Che guaio i guai

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4397

Dedica: a Eli

Testo online da mercoledì 28 luglio 2010

Ultima modifica del mercoledì 28 luglio 2010
Scritto nel 2010

 

Che guaio i guai

Che brutto guaio,
sono i guai,
che non finiscono mai,
che ti sorprendono,
guastano la festa,
disturbano,
e ti rompono,
sul più bello,
proprio quando,
sei lì,
che stai tranquillo,
e te la stai godendo;
ecco,
arrivano i guai,
e scombussolano,
tutta la tua vita,
ti tolgono il sonno,
e non stai tanto bene,
ti preoccupi,
e ci pensi;
accidenti ai guai,
che non ti lasciano mai;
che ti strappano dal
quieto vivere,
che sospendono tutto;
e nella vita,
c'è sempre un imprevisto,
sempre da correre,
sempre qualcosa che non và,
è così così...

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Che guaio i guai

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...