il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Temporale - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Temporale

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4086

Dedica: a Eli

Testo online da sabato 24 aprile 2010

Ultima modifica del sabato 24 aprile 2010
Scritto nel 2010

 

Temporale

Temporale
Primaverile,
nubi
abnormi,
colossali,
riempiono
il cielo,
prolungandosi,
intersecandosi,
con frange frastagliate;
odore di piovaschio,
di gocce nell'aria,
che ti lambiscono,
umidità,
terra bagnata;
cammini rasente ai
muri,
per ripararti;
voglia di rifugio,
di focolare,
giornata sonnolenta,
voglia di sbadigliare,
ventate scompigliano
i capelli,
e fanno tossire;
da qualche parte,
gli uccelli si nascondono,
i merli,
passano svelti,
in cerca di briciole;
giornata grigia.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Temporale

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...