il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Dopo la pioggia - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Dopo la pioggia

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4052

Dedica: a Eli

Testo online da lunedì 5 aprile 2010
Ultima modifica del lunedì 5 aprile 2010
Scritto nel 2010

 

Dopo la pioggia

Dopo il temporale,
le nuvole
si sono fugate,
la pioggia,
s'è chetata,
il rovescio
è andato;
il sole dardeggia
e i coni di luce,
sinuosi,
entrano nei pertugi,
e gli spazi
delle imposte;
luce primaverile,
tepore,
pervade l'aere,
gli uccelli
berciano,
e trillano,
tra i rami,
nascosti
dall'altezza;
la lavatrice và,
tra poco bucato disteso
al sole,
che concede il suo calore;
forse uscirai,
forse no,
tabaccaio,
atmosfera
e luce di
primavera,
profumo di gemme
e virgulti
nell'aria;
clima disteso
e rilassato;
la pioggia
è già un ricordo,
è già passato.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Dopo la pioggia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...