il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Rimandare - Stefano Medel

 

Le poesie di Stefano Medel: Rimandare

 
Stefano Medel

ID Autore: 2169
ID Testo: 4000

Dedica: a Elisa

Testo online da lunedì 22 marzo 2010
Ultima modifica del lunedì 22 marzo 2010
Scritto nel 2010

 

Rimandare

Ancora ombre
Notturne
Aleggiano fuori,
oscurità;
ma il tempo corre,
il tempo si eclissa
sveltamente;
il mattino incalza;
presto sarà luce;
non voglio
non mi và,
voglio tenere gli occhi chiusi,
non voglio pensare,
non voglio sapere;
rimandare,
voglio rimandare tutto,
aspettare,
pensare,
riflettere,
sognare un altro po';
inseguire ancora il sonno;
c'è tempo,
c'è tempo,
aspettare ancora un po';
ancora un po';
chiudere gli occhi,
voglio tenerli ancora chiusi;
ignorare tutto,
fare finta,
che và tutto bene,
che c'è ancora tempo,
rimandare tutto
tutto

Commento al testo dell'autore Stefano Medel:

Poesia all'aurora

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Rimandare

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...