il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Com'è bella la notte - Roberto Filia

 
 

Le poesie di Roberto Filia: Com'è bella la notte

 
Roberto Filia

ID Autore: 1883
ID Testo: 3859

Testo online da giovedì 28 gennaio 2010

Ultima modifica del giovedì 28 gennaio 2010
Scritto nel 2010

 

Com'è bella la notte

Com'è bella la notte questa notte!
vado in giro cantando e sognando
non importa se scalzo.. o colle scarpe rotte
ma ciò ch'importa è che mi stò ubriacando

ubriacandomi di vino e di felicità
ché qualcosa in me già sta cambiando
il mio essere, il mio volto, le mie verità
e come grido! ..e come stò cantando!

seguo le stelle, seguo la luna, seguo l'oriente
seguo emozioni che non son di questo mondo
seguo quei sogni ai confini della mente,
e seguo l'orizzonte, marginale e tondo!

Com'è bella la notte questa notte!
e se qualcuno dicesse che son vago
risponderei con note stonate e rotte
"è la luna che si getta in fondo al lago!"

quelle strade che sono la mia vita
strade bagnate, sporche e malandate
dov'ogni angolo che tocchi con le dita
sà di saggezza, di storie raccontate!

Ma la notte è bella questa notte!
e mi ci immergo.. e mi tuffo nel pensiero
ch'ogni notte che somigli a questa notte
tenga la mia mano.. in questo dolce sentiero!

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Roberto Filia: Com'è bella la notte

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...