il nino!
Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

A mia madre - Maria Cristina Biagini

 

Le poesie di Maria Cristina Biagini: A mia madre

 
Maria Cristina Biagini

ID Autore: 2148
ID Testo: 3809

Testo online da sabato 9 gennaio 2010
Ultima modifica del sabato 9 gennaio 2010
Scritto nel 1985

 

A mia madre

Ti guardo: sei silenziosa,
le mani avvolte di rughe,
la fronte corrugata,
arrabbiata,
tesa.
Vorresti sgridarmi come facevi
quand'ero piccola,
vorresti prendermi a schiaffi,
ma qualcosa,
nell'anima,
te lo impedisce.
Ormai son grande e se sbaglio pago.
Perdonami,
se qualche volta ti ho fatto soffrire,
se spesso non ti ho gettato
le braccia al collo;
perdonami.
E piamgo.
Ed ecco che il tuo viso
s'illumina,
la fronte si distende
e una lacrima ti bagna le guance.
Mamma, grazie!

Commento al testo dell'autore Maria Cristina Biagini:

È una dedica ad una persona che mi ha lasciato 3 anni prima di scrivere quasta poesia e l'ho immaginata presente accanto a me.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Maria Cristina Biagini: A mia madre

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...