il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Istinto materno - Patrizia Portoghese

 
 

Le poesie di Patrizia Portoghese: Istinto materno

 
Patrizia Portoghese

ID Autore: 2134
ID Testo: 3744

Testo online da martedì 15 dicembre 2009
Ultima modifica del martedì 15 dicembre 2009
Scritto nel 2009

 

Istinto materno

Fogli candidi
imbrattati di te
stracciati
gettati via.
Quante volte l'ho fatto
non riuscendo a trovar
parole,
giuste,
appropriate.
Appiccicate al mio cuore
di bambina,
oggi di donna,
mamma anch'io,
diversa da te.
Voci sussurrano
per non far troppo male.
L'istinto materno
non è innato
cresce nel cuore,
rinvigorisce.
Dov'è il tuo
dove lo hai nascosto,
tra i fantasmi della tua vita
soggiogata dai silenzi
da rimproveri fuggenti,
da parole non dette.
Dove lo hai riposto,
tra le pieghe
delle tue lacrime invisibili,
delle tue grida infantili.
Quanto vorrei dirti ancor
ma sol versi tronchi
lascio andare.
Fors'anche un giorno a venire
pronuncerò
m a m m a
cinque lettere
dette col cuor.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Patrizia Portoghese: Istinto materno

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United States of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...