il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Corri come il vento - Antonino Fleres

 

Le canzoni di Antonino Fleres: Corri come il vento

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 36

Dedica: al consumismo a tutti i costi e a chi, di tanto in tanto, ci riflette sopra cercando di capire se vi è una via d'uscita.

Testo online da lunedì 5 settembre 2005
Ultima modifica del lunedì 5 settembre 2005
Scritto nel 2003

 

Corri come il vento

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

A San Giuseppe Cafasso (Castelnuovo d'Asti, 15 gennaio 1811 – Torino, 23 giugno 1860). Monumento eretto dai carcerati di tutta Italia al loro celeste Patrono nel centenario della sua morte (1960) in unmile testimonianza di riconoscenza e sincero proposito di redenzione.
Torino, Rondò della forca.
Incrocio tra corso Regina Margherita, corso Valdocco - via Cigna e corso Principe Eugenio.
Luogo di pubbliche impiccagioni fino al 1863.

Corri come il vento

Corri come il vento,
che domani è già arrivato,
ed ancora tu non sei sdraiato
sopra il grande prato d'argento.

E l'argento in controluce
fissa, sopra i muri muschiati,
freschi campanelli salati
che il rumore riproduce.

Riproduce accordi paralleli e impertinenti
in vacanza annoiati e spenti
sotto gli ombrelloni ardenti.
Le sfilate dei volumi,
le cadute dei barlumi...
Videoplay Videoplay.

Corri come il vento
ed orienta le tue ronde
sulle cime dei mulini a vento,
dove il tempo scuote le sue fronde.

Fronde dai retrovisori
radiotelecomandati
che proiettano i prodotti sbucciati,
fischiettati dai televisori.

Schermi al plasma super piatti grandi e piccolini,
nati a punti con i formaggini,
grazia plena per bambine e bambini.
Le rincorse in controvento,
mille vite in un momento...
Videospot Videostop.

Corri come il vento,
il cielo è sempre inamidato,
ed ancora tu non sei scappato
ma di pesi fai sollevamento.

Pesi di frumento
OGM eco interpretato,
le lentiggini sopra un lato
e il sorriso di chi è contento.

Corri come il vento,
adesso, che non hai ancora peccato
di rivincita pia senza fiato,
marcata di oltrebordo accento.

E l'accento è come il vento,
dietro il vellutato sipario,
insidioso contenuto mai vario,
con principio di congelamento.

Commento al testo dell'autore Antonino Fleres:

Piccole allegorie e piccoli ermetismi...

 

I Commenti dei lettori alla canzone di Antonino Fleres: Corri come il vento

Rita Giove

ID Autore: 1935

Rita Giove
Data commento: venerdì 21 agosto 2009 - Provincia: Milano - ID: 1093

Già scaricata da tempo ma la riascolto sempre con entusiasmo, è una canzone che mette allegria!! Veramente carina, bravi!!! ciao rita

Stefania Enea

ID Autore: 2003

Stefania Enea
Data commento: lunedì 9 marzo 2009 - Provincia: Roma - ID: 947

Bella! E molto orecchiabile.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Antonino Fleres: Corri come il vento

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...