il nino!
Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Dipendenti tartassati...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Per la Madre e...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Le confessioni e le speranze di un italiano - Antonio Pelizzari

 

Le poesie di Antonio Pelizzari: Le confessioni e le speranze di un italiano

 
Antonio Pelizzari

ID Autore: 38
ID Testo: 3502

Testo online da giovedì 1 ottobre 2009
Ultima modifica del giovedì 1 ottobre 2009
Scritto nel 2009

 

Le confessioni e le speranze di un italiano

Detesto i ladri, odio i barattieri,
ma devo confessarvi, in confidenza,
che non pago le tasse volentieri,
ed è questo il mio caso di coscienza.

Io mi sforzo a pagar quello che devo,
ma basta un niente ad essere tentato
e tiro un gran sospiro di sollievo
quando penso d'avere risparmiato.

Io mi sforzo a pagar quel che mi tocca
ma sempre insisto per aver lo sconto
e salto l'IVA (con l'amaro in bocca):
è per entrambi il vero tornaconto!

Questi son dunque i conti senza l'oste;
è ben vero: un pochino ho speso meno
evitando il pagar le tristi imposte,
però di dentro non sono più sereno.

Son cosciente d'essere stato ingiusto
d'aver sottratto qualcosa a qualcuno
ed allo specchio mi guardo con disgusto:
sì, quant'ho fatto è proprio inopportuno!

Faccio promessa d'essere più onesto
di non cader nella stessa tentazione
la tentazione non sarà un pretesto
per ripetere il gesto mascalzone.

Per questa volta passi, ma in futuro
sarò d'esempio ad ogni cittadino.
Pagherò quel che devo, ... ve lo giuro
e, se mi beccan, c'è sempre l'indultino.

 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonio Pelizzari: Le confessioni e le speranze di un italiano

Antonino Fleres

ID Autore: 1

Antonino Fleres
Data commento: giovedì 1 ottobre 2009 - Provincia: Torino - ID: 1105

Molto divertente, ma anche triste. Perché è vero: non pagare le tasse vuole anche dire fare del male ai meno fortunati. Purtroppo è anche vero che spesso, i soldi provenienti dalle tasse vengono dal governo mal spesi (per non dir di peggio...). Occorre un po' di fiducia nel futuro... Un saluto.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonio Pelizzari: Le confessioni e le speranze di un italiano

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2021 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...