il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Dona!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Semi di ginestra - Giuseppe Ligresti

 
 

Le poesie di Giuseppe Ligresti: Semi di ginestra

 
Giuseppe Ligresti

ID Autore: 1917
ID Testo: 2992

Testo online da lunedì 4 maggio 2009

Ultima modifica del lunedì 4 maggio 2009
Scritto nel 2008

 

Semi di ginestra

Io cerco la guerra
ma trovo solo l'Oriente
tra i visi nascosti di piccole bestie,
il volo c'è stato ma è stato ignorato,
il primo ministro ha la pancia profonda.
C'è chi lancia la palla oltre il confine
tra le pozze di piscio straniero
e nell'attesa del lesto ritorno
rimbomba un fragore annunciato.
Letti ora caldi di sangue versato
per delle assenze frugate nel vuoto,
l'orrore non canta le gesta
ma i resti raccolti dal padre in pensione.
L'urlo è assordante, vedove e madri,
l'odio stretto tra i denti, come macerie:

Basteranno mai i tuoi semi di ginestra
sparsi tra gli obbrobri di Baghdad?

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Giuseppe Ligresti: Semi di ginestra

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...