il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Ai confini del tuo volto - Gianni Cipriano

 
 

Le poesie di Gianni Cipriano: Ai confini del tuo volto

 
Gianni Cipriano

ID Autore: 2089
ID Testo: 2690

Testo online da mercoledì 11 marzo 2009
Ultima modifica del mercoledì 11 marzo 2009
Scritto nel 2005

 

Ai confini del tuo volto

Fermenti dolci d'ansie remote
In me esigui mutamenti di un dolore
Ebbro del tuo sguardo
Che spazi crea di muto splendore
Estasi non sarà l'ardere della notte
Sulle palpebre ribollenti di sogni
Presto inceneriti dal fuoco meridiano
Ignoto io sarò al bagliore del sangue
Eppure il mio respiro
Gravido di un'altezza impazzita per luce
Ancora attenderà
Come immemore speranza di una pace antica
Ai confini del tuo volto

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Gianni Cipriano: Ai confini del tuo volto

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...