il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Abbasso le tasse!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Umana - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Umana

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 2575

Dedica: a tutte quelle persone che amano e odiano la violenza .

Testo online da giovedì 19 febbraio 2009

Ultima modifica del giovedì 19 febbraio 2009
Scritto nel 2008

 

Umana

Ritornano sprezzanti.
terribili, ignoranti,
odorano di morte
quegli uncini sulle croci.
E quegli urli scomposti, quelle voci
volgari, irriguardose, contorte:
tornatevene a casa vostra,
sa quei paesi sottosviluppati
abbandonati a bordo di un barcone
sconquassato, affollato
senza cibo né acqua
ma arenato tra le furiose onde a Lampedusa.
Ricordano il cartone grigio e sbiadito
delle valigie tenute su con spago
che altri migranti italiani, nostri fratelli,
erano disposti a trascinare sulle spalle
sui treni per Milano, Torino o verso la Germania
non molto tempo fa.
Ricordano una guerra infinita,
la lotta per la terra, la sopravvivenza
questi poveri – vittime globalizzanti-
contro gli affamati di ieri oggi benestanti.
Dentro lo specchio fisso e deforme
é il nostro volto gonfio di vergogna.
Diciamo no ai rudi, ai puri e crudi,
coloro che spogliano gli ignudi,
ai predatori, ai farabutti, ai violentatori.
Cosa aspettiamo a gridarlo
duro e forte, assieme
come una fiumana
o un mare imbizzarrito: niente catene,
arresti in massa o ghetti per le iene.
C'é una sola razza: quella umana.

---
6 giugno 2008

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Umana

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...