il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Canzone d'amore - Gesuino Curreli

 

Le poesie di Gesuino Curreli: Canzone d'amore

 
Gesuino Curreli

ID Autore: 2039
ID Testo: 2406

Testo online da martedì 27 gennaio 2009
Ultima modifica del martedì 27 gennaio 2009
Scritto nel 2008

 

Canzone d'amore

Il cielo ha baciato la terra,
quella che mi fremeva sotto i piedi,
o mi incollava rigido alla zolla,
come un tronco di lustri e di stagioni,
impoverito dei fiori e degli uccelli.
Tutto succede in un battibaleno,
e anche questo è un mistero,
in giorni che sono appena un soffio
nel fluire di vicende mai interrotte
che ci percuotono di gioia e di pena,
segnando cadenze all'esistenza
che non osiamo definire amena.
È successo di fretta,
un inatteso dono e non sperato,
e il disprezzo che covava prima,
o l'indifferenza, ruggine ostentata,
sollecitano brama e l'autostima,
vanità di contare qualche cosa,
come sapere che una rosa amata,
sboccia, inumidita dalle stille
del pianto mai frenato, sentito
come un dono di pupille.
Rossa, blu, colore della sera,
diafana e comunque tutta luce
che, a seconda dell'ora,
ti fa diversa da come ti ho pensata.
Ti muovi dentro il corpo in una danza,
e trasformi ogni gesto
in eleganza di stile e di postura,
e tu assecondi il fremito,
il mito che trasforma l'urto in onda
come un viso gentile che cattura
e scioglie le riserve, e poi ridonda
di mille ingenuità col primo amore.
Io il poeta, tu la mia poesia,
io il pittore, tu il giusto colore,
quello che da tono e luce viva,
perché nel fiore si colga la fragranza
e il paesaggio sia scrigno di stupore.
Dentro le case di contrade accese
da improbabili lampi o nel chiarore
di notturni scenari in mezzo ai grilli
dietro le mura di campagne estese,
in un mondo silente e di magia,
dove tacciono acuminati strilli,
lì, in punta di piedi, entri, Maria,
e diventi presenza che trascina,
entusiasmo e mistero di poesia.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Gesuino Curreli: Canzone d'amore

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...