il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Un sicuro approdo - Mario Bolognini

 
 

Le poesie di Mario Bolognini: Un sicuro approdo

 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 2064

Dedica: alla mia Denise che é il "sicuro approdo" nel bel mezzo di un mondo in perenne tempesta.

Testo online da giovedì 11 dicembre 2008

Ultima modifica del giovedì 11 dicembre 2008
Scritto nel 2008

 

Un sicuro approdo

Marinaio senza patria né padroni
pronto alla lotta, ad usare le mani
contro ladri e predoni
il cuore piegato alle passioni
la testa gonfia di pensieri umani
sono approdato a te isola bella,
felice insenatura verde smeraldo,
bocca di rugiada assolata di fiori,
immersa tra limoni ed agavi selvagge,
occhi scintillanti e superbi
come il sole a mezzogiorno.
A te ritorno,
dentro di te, a te avvinghiato resto,
mentre calpesto
un sentiero polveroso
prima di tuffarmi nel tuo mare sposo,
linfa primitiva, storia viva
di un presente
assetato come aguardiente,
un sicuro approdo
dove stanco arrivai:
e non finirà mai.

Commento al testo dell'autore Mario Bolognini:

Ci sono dieci, cento, mille, migliaia e centinaia e milioni di modi per descrivere l'amore. Io so farlo solo così...

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Un sicuro approdo

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...