il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Figli d'amore - Giovanni D'auria

 
 

Le canzoni di Giovanni D'auria: Figli d'amore

 
Giovanni D'auria

ID Autore: 2035
ID Testo: 2042

Dedica: ai miei figli.

Testo online da lunedì 8 dicembre 2008

Ultima modifica del lunedì 8 dicembre 2008
Scritto nel 1997

 

Figli d'amore

Si! sono figli d'amore, sono,
sono nati dal cuore, tu li hai
allevati e svezzati li hai cresciuti
per me.
Ora che si sentono grandi, credono
di poter fare tutto, ma la vita è crudele
tante sorprese gli riserverà.

Essi hanno ancora bisogno dell'amore
materno e non sanno perché, stanno
vagando nel buio molte volte trovando
un mondo che niente gli da.

Noi, noi proviamo a parlare,
essi no! No non stanno a sentire
no! Non vogliono capire che
la vita è fatta proprio così.
Sì, sono dentro il mio cuore e
non li posso mandare, soli,
soli fuori a vagare senza
meta perché?.

Sono, sono i figli d'amore, premio
del Signore, fanno parte di noi.
Noi, siamo ancora per loro come luce
nel buio sempre accesa sarà.
Noi saremo sempre per loro
come fuoco nel gelo che sempre
li riscalderà.

Commento al testo dell'autore Giovanni D'auria:

In questi ultimi anni i nostri figli diventano molto presto autonomi, credono che il mondo sia facile da vivere ma la realtà a volte è molto dura. Non è sempre così.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla canzone di Giovanni D'auria: Figli d'amore

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...