il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Suasiva Serenità Coltivata - Daniela Magni

 
 

Le poesie di Daniela Magni: Suasiva Serenità Coltivata

 
Daniela Magni

ID Autore: 1995
ID Testo: 1580

Testo online da domenica 7 settembre 2008
Ultima modifica del domenica 7 settembre 2008
Scritto nel 2008

 

Suasiva Serenità Coltivata

Ridolente fragranza delibo estasiata,
rutilanti brame poetizzano il lirico avvicendarsi di prosperose stagioni,
rugiadosi sogni alati evincono qualsivoglia erto scoglio
imperlando suasivi panorami mediante ancestrali semplicità,
ossia precipue fondamenta di madornali portenti.
Odo l'altisonante riecheggiare d'amabili euritmie,
esse spandono solerti l'inestirpabile ciclo riproduttivo,
grazie al quale sfavillano temerari i vorticosi aneliti
affinché ciascuna creatura propali solenne
l'imprescindibile epistola nel cui cremisi fulcro
vertono integerrime, probe dottrine d'incondizionato amore verso la vita.
Miti folate maestrali stormiscono vessate gracilità
fortificando la sontuosa, granitica armatura
degna del più ardito, lungimirante guerriero pacifista.
Mentre proferisco fascinose ambizioni,
concepisco che nulla potrei osare qualora mi denudassi
dell'inobliabile tua fulgente icona.
Ogni colore risalta caparbiamente l'ecumenica pienezza che manifesti,
le radiose, cangianti tonalità emergono intrinseche prodezze
ove oppugni impervi ostacoli e scosti repentini turbamenti
disseminati come caliginose nebbie funeste.
Un suadente occaso delinea il fulvo orizzonte occidentale,
fra brevi sospiri l'incombente vespro poserà i suoi manti
e cospargerà l'atmosfera con un blu indaco,
il quale evolverà la composizione turchina fucinando un indefinito nero...
esso tuttavia non addentrerà nello scintillante tuo essere,
non sovvertirà la miracolosa luminosità che vesti baldo.
Una trascendente serenità ho coltivato,
gemmerò fruttiferi, ubertosi campi nutrendoli attraverso
edificanti sementi che hai catechizzato con straordinaria umiltà.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Daniela Magni: Suasiva Serenità Coltivata

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2020 all right reserved)

Made in Earth Planet;
From Turin, Italy, Europe, World (United People of World)

100 € di retribuzione netta ne costano al Datore di lavoro 205!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Almanacco Articoli In giro Per Mercato
My Area Letteratura Almanacco Articoli / In giro per... Mercato
Sopra...Sopra...