il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!
Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Letteratura - Ricerca Testi - Risultati

Codice testo:
Ultimi n Testi del Sito:
Ultimi n Testi del Passato:

Gli ultimi Racconti degli Amici Autori:

_

Nelle ore meno allegre , lasciarsi andare in appaganti sogni per spazi luminosi di nostra speranza. Figlie di molte esperienze in mezzo ad una strada , dormendo sotto un ponte con in testa un idea fissa di libertà. Sotto un cielo straniero nella lasciva sorte sulle note di un canto africano che ...
Scritto nel 2018
On line da: giovedì 6 dicembre 2018
Stato: 1 Cod: 8818 - Tipo: r

L’epicedio risuona di nuovo nello spirito dei santi nel fluire per immagini per spiagge ed altre ragioni , mi ritrovai in un selva oscura e la vita mia era smarrita per luoghi terribili . In mezzo alla danza degli scheletri tra uomini nascosti all’ombra di un altro sogno nel fluire per ri ...
Scritto nel 2018
On line da: giovedì 1 novembre 2018
Stato: 1 Cod: 8814 - Tipo: r

Introduzione: Chi sono io? Chiunque io sia, sono diverso da tutti, quindi lasciamo stare le classificazioni. Ma sono di sinistra o di destra? Mi piace la canzone di J.Ax (al secolo Alessandro Aleotti (Milano, 5 agosto 1972)) e Fedez (al secolo Federico Leonardo Lucia (Milano, 15 ottobre ...
Scritto nel 2018
On line da: sabato 19 maggio 2018
Stato: 1 Cod: 8801 - Tipo: r

Ad una cena aziendale di fine anno, oltre che tutti i dirigenti, dipendenti e collaboratori, fu invitato anche un giovane ragazzo di nome Ambrogio con la passione per il mare e per le regate. Ambrogio fu presentato ai dipendenti con l’intenzione di porre il coraggio dello stesso quale esempio per ...
Scritto nel 2017
On line da: martedì 16 gennaio 2018
Stato: 1 Cod: 8788 - Tipo: r

Mi si accusa, ora che ho raggiunto il potere, di favorire gli amici per le investiture delle varie cariche. Da chi arrivano tali accuse? Dagli invidiosi, da coloro che hanno sempre vissuto di luce riflessa, per altro nemmeno diretta, ma dirottata con complessi sistemi di specchi a sponda. E allor ...
Scritto nel 2017
On line da: martedì 16 gennaio 2018
Stato: 1 Cod: 8787 - Tipo: r

Mi ostino a cercare un’attenuante: forse siamo tutti vittime della nostra ignoranza? Della nostra (mal)educazione? Del tempo? Del Luogo? Della Società (e dei rispettivi usi e costumi)? Alla fine si tratta di dispettucci, come quelli che fanno i bambini nei loro primissimi anni di vita; ma quando i ...
Scritto nel 2017
On line da: domenica 10 dicembre 2017
Stato: 1 Cod: 8780 - Tipo: r

Si avvicina la festa, e gli anni volano via, scappano come avessero le gambe, e sei più vecchio, e al natale non credi più come una volta; com'era diverso una volta, nell'infanzia, mi ricordo bene, l'alberello, e i cuginetti, il pranzo, i parenti, la zia, e stavamo insieme, com'era tu ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 8 gennaio 2017
Stato: 1 Cod: 8465 - Tipo: r

Felicissimi auguri di Buone Feste a tutti gli autori e autrici, lettori e lettrici di "Poesie italiane". ...
Scritto nel 2016
On line da: venerdì 23 dicembre 2016
Stato: 1 Cod: 8464 - Tipo: r

Cezannè e il pre-cubismo Degli impressionisti,certamente il più originale,stravagante impressionante è sicuramente Cezannè,che appartiene a quella rosa di pittori francesi,che fondarono ecrearono il movimento impressionista, coi loro quadri e opere,che tanto a lungo influenzò il gusto pittor ...
Scritto nel 2015
On line da: domenica 6 novembre 2016
Stato: 1 Cod: 8447 - Tipo: r

Woodstock pacifismo libertà e tante illusioni Sembrano ieri,i favolosi anni 60, anni gravi, fervidi e fertili di grandi cambiamenti, anni esagerati, eccitanti, con tanta volgia di cambiare e di vivere, una vita diversa,più libera, fuori dagli schemi del sistema costituito; questo è stato i ...
Scritto nel 2016
On line da: martedì 11 ottobre 2016
Stato: 1 Cod: 8438 - Tipo: r

L'AMORE è una scelta Ho conosciuto un uomo disamorato dalla vita che ha avuto tanto, che ha perso pure tanto. Un uomo che lotta per non diventare schiavo della vita, per non morire dentro. Un uomo che rischia la certezza per l'incertezza, per inseguire il suo sogno. Facile pensare, ...
Scritto nel 2016
On line da: martedì 13 settembre 2016
Stato: 1 Cod: 8429 - Tipo: r

Egli davvero desiderava voler non temere nulla dalla vita, sapeva di volerlo ma non riusciva a non aver paura, non era capace di non temere gli eventi della vita, quelli tristi e dolorosi, come quello che non troppi anni prima lo aveva colpito così duramente portandogli via il suo amore più grande, ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 11 settembre 2016
Stato: 1 Cod: 8427 - Tipo: r

Tra l'altro quella era proprio la strada maledetta che monsieur Edoardo aveva intrapreso per portare a compimento quel suo crimine. Così le bambine continuarono a camminare lungo il ciglio di quella strada, anche se avevano disgraziatamente preso la direzione opposta a quella che le avrebbe portate ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 20 agosto 2016
Stato: 1 Cod: 8410 - Tipo: r

Ogni sera dopo cena madame Adele e le sue nipotine erano solite bere una tisana, e ovviamente era proprio il signor Edoardo a prepararla puntualmente verso le ventuno e trenta su ordine della signora. Così quella sera l'uomo versò nella tazza delle tre bambine, assieme alla tisana, parecchie gocce ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 20 agosto 2016
Stato: 1 Cod: 8411 - Tipo: r

Lei si chiamava Adele, per la precisione madame Adele, era una signora di una discreta età, non più tanto giovane insomma, ma ancora molto bella ed altrettanto affascinante. Ella viveva in una splendida villa nel cuore di Parigi insieme alle sue tre nipoti, bambine dotate ognuna di un, sia pur dive ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 20 agosto 2016
Stato: 1 Cod: 8412 - Tipo: r

Il tempo... così maledettamente complicato ma nello stesso modo così banalmente semplice, in esso sono racchiuse tutta la felicità e tutta la tristezza, tutta la bellezza del tempo stesso e tutta la sua malvagia bruttura. Esso non ha mai «tempo» di aspettarci, e questo noi davvero non lo comprendia ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 14 agosto 2016
Stato: 1 Cod: 8403 - Tipo: r

L'essere umano sarebbe stato chiamato sulla terra per amare i suoi simili, tutti gli altri esseri viventi, tutto ciò che lo circonda ecc... ed essere allo stesso modo ricambiato, essere anch'egli da tutto ciò che ama amato. Ma il più delle volte non era, non è probabilmente mai stato, non è oggi e ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 31 luglio 2016
Stato: 1 Cod: 8394 - Tipo: r

Amore proibito in un tempo lontano tra due giovani socialmente troppo diversi... storia di una notte d'amore coraggiosamente rubata a quel proibito... Fu l'alba di quel nuovo giorno a portarsi via forse per sempre quella splendida notte d'amore insieme, una notte di pura ma dolcissima follia. C ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 23 luglio 2016
Stato: 1 Cod: 8389 - Tipo: r

A differenza degli esseri umani gli animali sanno sopportare con estrema pazienza la loro condizione di vita, accettando di buon grado la loro sorte, consapevoli o meno che ne siano, diciamo che è più probabile la seconda opzione, anche se la certezza totale l'essere umano non ce là... e probabilme ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 10 luglio 2016
Stato: 1 Cod: 8382 - Tipo: r

Devo tenere ben presente che ora sono così... ma non sarà per sempre e non dimenticare che un giorno la mia pelle farà le rughe i miei capelli imbiancheranno e questi miei giorni si trasformeranno velocemente in anni molto di me cambierà e molte cose con me e intorno a me cambieranno ma di ce ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 3 luglio 2016
Stato: 1 Cod: 8371 - Tipo: r

In qualsiasi parte del mondo, in qualunque posto indistintamente, ovunque c'è sempre qualcuno che attende qualcun altro, dalla grande città al piccolissimo paese, dall'arido del deserto alle candide distese di neve e ghiaccio. Ed è meraviglia quando in un preciso quanto inaspettato momento i due es ...
Scritto nel 2016
On line da: martedì 28 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8378 - Tipo: r

Esso è la casa in cui abito, le stanze in cui ogni giorno vivo, il mio paese riposa con me la notte e con me produce fortificando le mie giornate, da compagnia alle mie sere, mi protegge dalle negatività e trova sempre il modo di consolarmi quando queste purtroppo riescono ugualmente a colpirmi, no ...
Scritto nel 2016
On line da: martedì 28 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8379 - Tipo: r

La famiglia abitava da generazioni in una piccola località nel nord dell'Inghilterra ai confini con la Scozia, da alcuni anni però il piccolo nucleo famigliare si era ulteriormente ridotto, erano rimasti solo il piccolo con sua madre, il padre purtroppo era improvvisamente deceduto in un tragico in ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 26 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8375 - Tipo: r

L'unico sentimento che mantiene viva per me ogni cosa, che mantiene vivo questo mio vivere comunque vada, è la speranza. Lei è un'amica fedele che nonostante le vicissitudini e gli sberleffi della vita non mi abbandona mai. Speranza è una parola che sta dentro di me fin dal mattino, e anche se poi ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 19 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8370 - Tipo: r

the woman is poetry, a long, almost endless poetry. The man likes to read, but will never be able to learn it by heart! la donna è poesia, una lunga, quasi infinita poesia. All'uomo piace leggerla, ma non riuscirà mai ad impararla a memoria! ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 11 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8365 - Tipo: r

Qualcosa di invisibile e sempre inaspettato spinge due persone a legarsi, a stringere amicizia, ad amarsi e purtroppo talvolta anche ad odiarsi. Qualcosa di non visibile all'occhio umano ma che è sicuramente percepibile dall'animo e dalla complessità dei sentimenti… esattamente qualche c ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 4 giugno 2016
Stato: 1 Cod: 8362 - Tipo: r

La mia storia è certamente molto simile a quella di tanti altri che hanno vissuto nello stesso periodo: la racconto per far capire ai giovani di oggi, quelli che ancora la ignorano,quanta differenza c'è tra la vita di allora e quella di adesso. Quante situazioni, quante emozioni, quante gioie, quan ...
Scritto nel 2006
On line da: domenica 17 aprile 2016
Stato: 1 Cod: 8338 - Tipo: r

Antico sentimento nutrito del misero essere umano, che logora la nostra breve esistenza in questa vita, contrapposta l'una all'altra. Come l'acqua è il fuoco , il cielo è la terra, Il giorno e la notte, la vita e la morte. Nel creato nessuno può negare la loro coesistenza, senza l'uno non potrebbe ...
Scritto nel 2015
On line da: sabato 26 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8322 - Tipo: r

Tantissimi auguri per una serena Pasqua a tutti gli autori e autrici, a tutti i lettori e lettrici di poesie italiane. ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 26 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8328 - Tipo: r

Accorgerti per caso! Di tutte le cose che ti stanno attorno, case con vie una accanto all'altro, sui marciapiedi porte, finestre, scalini, vasi fioriti nei davanzali delle finestre, bimbi schiamazzare per le strade, persone che si muovono distratte, gli uccelli senza meta volano posandosi sui corni ...
Scritto nel 2015
On line da: giovedì 17 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8311 - Tipo: r

Vivo in famiglia, solo sopravvivo alle pungenti moschee di chiacchiere, un uragano di burrasche che mi fa le feste fatte in casa. Le ferite interiori lecco e pulisco allo ione ideale nel bunker di fantasia ho la tana dolce densa dei tenaci ricordi dolcificante alla vecchiaia mia. Irresistibilmente ...
Scritto nel 2016
On line da: venerdì 11 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8263 - Tipo: r

"8 Marzo 2016" Felice festa della donna a tutte le donne indistintamente... Serenità per questo giorno a tutte le autrici e le lettrici di "poesie italiane"... Donna è uguale a... Forza, convinzione, speranza e sogni non conoscono tempo e non hanno età... senza mai trattenersi in ciò che si cre ...
Scritto nel 2016
On line da: martedì 8 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8297 - Tipo: r

Non restare chiuso in te mente mia parkinsoniana il "Bello" della vita è del mondo che ci deve comunicare il pensiero cognitivo nell'aria già terapia con il sentimento dell'amore. Nutre, infonde nuovo piacere a chi vive anche ammirando: opere scolpite ad arte cesellate, estratti d'odio surreali d'o ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 6 marzo 2016
Stato: 1 Cod: 8289 - Tipo: r

Mi hanno cacciato senza pietà quelli del sito "Scrivere". Che volevano un poeta di serie "A"? Io non sono un poeta perché i resti dei miei brani s'intrecciano con la grammatica italiana eeh da li prendo spunto se devo esporre un concetto per farmi capire. Comunque, poeti di Scrivere, tranne qualcun ...
Scritto nel 2016
On line da: sabato 27 febbraio 2016
Stato: 1 Cod: 8257 - Tipo: r

La vita è la compagna quotidiana di questo nostro viaggio, non sempre leale... non sempre fedele ma comunque sempre presente, costante e a volte anche paziente... chi ama la vita per quello che è, e per ciò che da festeggia San Valentino ogni giorno. Buon San Valentino a tutti ...
Scritto nel 2016
On line da: domenica 14 febbraio 2016
Stato: 1 Cod: 8245 - Tipo: r

Un pensiero per ringraziare sentimentalmente tutti coloro che leggono i miei scritti, e votandoli o commentandoli positivamente li approvano. Grazie anche per i commenti o voti negativi, anche se non mi è possibile vederli, poiché anche le critiche sempre costruiscono e aiutano a migliorare. Bu ...
Scritto nel 2015
On line da: giovedì 31 dicembre 2015
Stato: 1 Cod: 8211 - Tipo: r

Augurissimi di Buone Feste a tutti gli autori e i lettori di "poesie italiane"... Non importa chi festeggia o no il Natale... poiché un bimbo che nasce è pur sempre un evento di gioia e di felicità, straordinario e ancora poco spiegabile... La nascita di un bimbo riesce ad illuminare anche l'ango ...
Scritto nel 2015
On line da: giovedì 24 dicembre 2015
Stato: 1 Cod: 8196 - Tipo: r

Alla parete di uno studio che conosco, ci sta appesa una copia, d'un famosissimo famigerato dipinto su tela, dell'artista moderno e post moderno; il cosiddetto pittore dei sogni e delle illusioni; l'onirico, imprevedibile Paul Klee. Paul Klee, è un ritrattista e pittore, che mi ha favorevolmente im ...
Scritto nel 2013
On line da: sabato 28 novembre 2015
Stato: 1 Cod: 8186 - Tipo: r

Prefazione Se poesia è canto dell'anima, distillato di sentimenti, essenza di valori, allora scorrendo questo saggio il lettore si può abbeverare di 'vera' poesia. Perché qui Maria Rosa Cugudda dimostra di saper cogliere dalla vita attimi universali e ce li rende in versi liberi, ma incatenati a ...
Scritto nel 2015
On line da: giovedì 26 novembre 2015
Stato: 1 Cod: 8184 - Tipo: r

«I giorni vengono distinti fra loro, ma la notte ha un unico nome» sostiene lo scrittore Elias Canetti. E' sempre la notte che ci consiglia, che si rende unica in se stessa; essa, consigliandoci il suo materiale informe - seppure nella forma, informata dal notturno - si consegna comunque a noi, in ...
Scritto nel 2015
On line da: giovedì 19 novembre 2015
Stato: 1 Cod: 8180 - Tipo: r

In onore alla SS. Madonna del Buon Cammino, la città di Altamura ha celebrato la presenza dei suoi bersaglieri. Un corteo, un raduno, tanti volti segnati dalla storia, nondimeno, da un passato che non vuole/può essere dimenticato. Il raduno ha visto la partecipazione di numerosi bersaglieri e autor ...
Scritto nel 2015
On line da: martedì 8 settembre 2015
Stato: 1 Cod: 8141 - Tipo: r

Per essere precisa sono più o meno diciotto mila duecento sessanta giorni, ma il tempo, volendolo generalizzare, si sa non ha mai una reale consistenza, quello di ognuno di noi prende corpo con la nostra stessa vita. Esso non ha un colore ben definito e nemmeno un odore preciso, sempre volendolo ge ...
Scritto nel 2015
On line da: sabato 20 giugno 2015
Stato: 1 Cod: 8123 - Tipo: r

Noi e il nostro amore, iniziato, mai finito ma rimasto forse sospeso nel nulla, forse ancora recuperabile o forse no... chissà. Un amore che potrebbe ricominciare da capo, o che potrebbe riprendere da dove si è interrotto, o chissà forse no, forse mai più o forse chissà sarà il tempo a dirlo e a de ...
Scritto nel 2015
On line da: sabato 16 maggio 2015
Stato: 1 Cod: 8100 - Tipo: r

Siamo al cospetto d'un autore e pittore, incredibilmente versatile,capace e dalla carica magnetica;capace di trasmettere emozioni sorprendenti, di catturare l'immaginazione e la fantasia di chi guarda la tela, e di trasmettere all'utente del qaudro sentimenti ed emozioni oniriche ,di incubo e sogno ...
Scritto nel 2014
On line da: giovedì 19 febbraio 2015
Stato: 1 Cod: 8006 - Tipo: r

Strano come siamo fragili noi uomini. Avevano sempre detto che il sesso debole era la donna, ma io a queste buffonate non ciò mai creduto. Ho imparato, che gli uomini sono fragili e sono anche attori perfetti. Riesco a recitare le loro parti egregiamente, altri zoppicando e altri invece ne inven ...
Scritto nel 2011
On line da: mercoledì 10 dicembre 2014
Stato: 1 Cod: 7960 - Tipo: r

Vieni qui amico mio, seduto al mio fianco Lascia solo che sia il respiro l'unico a parlare, fra noi due. Ascolta, lo senti, il brivido della rugiada che scende Il mormorio della vita, fra le fronde Il silenzio, che dilaga nelle profonde gallerie buie Lo riesci a vedere, li di fronte a te Impe ...
Scritto nel 2010
On line da: mercoledì 10 dicembre 2014
Stato: 1 Cod: 7961 - Tipo: r

Soffocate in questa notte, solo le parole che trasudano e scompaiono. L'atto stesso della vita è la tragedia, non vi è nulla di più vicino a quello che noi sentiamo a questa grandiosa opera. Gli intrighi, i tradimenti, gli inganni, la mala e buona sorte, la fortuna e la vendetta, tutti ingred ...
Scritto nel 2013
On line da: mercoledì 10 dicembre 2014
Stato: 1 Cod: 7962 - Tipo: r

Quell'estate ero rimasto in città, una forma di esaurimento nervoso mi aveva impedito di andare al mare come invece facevo da tanti anni. Fu verso la fine d'agosto che il portiere una mattina invece del solito saluto quasi urlò: "Don Gennaro" (non avendo nessuna laurea e nessun diploma il buon uo ...
Scritto nel 1994
On line da: lunedì 20 ottobre 2014
Stato: 1 Cod: 7927 - Tipo: r

Per me e per lui niente nell'universo era come noi insieme, nulla al mondo valeva quanto noi due insieme. Eravamo due cuori che battevano all'unisono, due respiri che quando erano vicini vibravano e diventavano un solo respiro, un solo battito, una sola anima, un unico sentimento... un unico pensie ...
Scritto nel 2014
On line da: martedì 8 luglio 2014
Stato: 1 Cod: 7910 - Tipo: r

Generalmente quando si pensa alla pittura, in termini astratti e generici, ci si rifà col pensiero, indietro nel tempo, sino a ritornare ai grandi artisti medievali rinascimentali, che così tanto hanno dato al fantasioso collettivo, e al patrimonio artistico dell'umanità, al punto che quando si par ...
Scritto nel 2014
On line da: sabato 18 gennaio 2014
Stato: 1 Cod: 7819 - Tipo: r

Il sentimento unico che ispira l'anima a parlare al cuore, rivela i misteri di Cristo alla mente, facendo si che la totale visione del credente sia mirata esclusivamente all'opera di Dio, questa enfasi può nascere in un essere spirituale, votato al credo ed all'ubbidienza, la fede senza le opere no ...
Scritto nel 2013
On line da: martedì 10 dicembre 2013
Stato: 1 Cod: 7776 - Tipo: r

Si mangia e si strafoga, nel nome di Dio. Si uccide. Si uccidono i bambini. Si muore di fame. Si fanno i Papi. Si fanno le guerre Sante. Si fanno le Crociate. Si fanno le guerre. Si governa. Si fanno le messe. Si fanno le feste patronali. Si fanno i preti. Si fanno le industrie. Si fan ...
Scritto nel 2013
On line da: lunedì 19 agosto 2013
Stato: 1 Cod: 7613 - Tipo: r

Ciao, scusami é da tanto tempo che ti guardo, non riesco a togliere gli occhi da te, mi sono fatto coraggio ed eccomi qui. Si lo avevo notato anche io e, se devo essere sincera, non mi dispiace affatto! Grazie per esserti avvicinato a me, io non posso farlo. Non puoi farlo? Io si, io sono sem ...
Scritto nel 2013
On line da: giovedì 25 luglio 2013
Stato: 1 Cod: 7600 - Tipo: r

Ad un invisibile filo sottile è saldamente annodata una vita che nasce, che sboccia, e ad esso è ancora ma lievemente appesa una vita che finisce. Ad un invisibile filo sottile tende le mani un amore che inizia, e ad esso vorrebbe rimanere aggrappato ogni amore al suo tramonto. Sempre allo stess ...
Scritto nel 2013
On line da: lunedì 8 luglio 2013
Stato: 1 Cod: 7568 - Tipo: r

Nna jurnata, avia a ghiri indra nna casa, e caminnannu e circannu la truvava, mi ritruvavu davanti a nna porta chiusa, di fora l'affacciata era tutta nova, rjfatta moderna, lu putunjeddru tingiutu di friscu e propriu druocu ju avia a trasiri, perciò ! Comu si nenti fussi mi ritruvavu jndra stu s ...
Scritto nel 2012
On line da: lunedì 15 aprile 2013
Stato: 1 Cod: 7411 - Tipo: r

La vita è il commento tangibile dell'esistenza. Signore, tu la pianti qui con queste due parole, ma, così è la vita! Per tutti uguale come quella che scorre sulla terra senza tempo virtuale con l'anima sofferente pensando di farla attecchire bella è, fragile, breve come quella della farfalla. La fe ...
Scritto nel 2013
On line da: giovedì 14 marzo 2013
Stato: 1 Cod: 7358 - Tipo: r

Io vorrei parlar d'amore ma non son capace nel dolore, di poesiar nella felicità, contorni d'allegria. Nel bel mezzo della vita... fallito senza il becco di una lira che canta ad altri la mia amara verità d'un male che mi ha drogato con medicine e debiti stò incazzato in un mare di guai galleggio n ...
Scritto nel 2013
On line da: venerdì 8 febbraio 2013
Stato: 1 Cod: 7303 - Tipo: r

Sì! Ci sono ma, non guardarmi così... Lo sai, non c'è! in quel corpo la vita da un tempo che fu non c'è più lì, l'anima mia. Della vita, il fantasma d'un Volto Santo resto, in un panno bianco l'immagine opale riflessa che vedi custodita a Manoppello, ex voto, io sono uno straccio spartito ch'ascolt ...
Scritto nel 2013
On line da: giovedì 7 febbraio 2013
Stato: 1 Cod: 7299 - Tipo: r

Signore, tu non mi ascolti mentre io parlando con te rischio sul serio di impazzire. Apro gli occhi e ammiro il mondo dalla mia finestra il solito schifo c'è! Oggi che sorbisco la stessa minestra. Sull'orlo del baratro, nel vuoto, guarda il ceruleo viso, vedo la timida vita mia, disabile, imprepara ...
Scritto nel 2013
On line da: lunedì 4 febbraio 2013
Stato: 1 Cod: 7280 - Tipo: r

Dentro ogni fantasia c'è sempre un po' di realtà... in ogni bugia c'è sempre un pizzico di verità... dentro ogni falso c'è sempre un po' di vero... in fondo ad ogni nulla c'è sempre un po' di qualcosa... intinto invisibilmente in ogni bianco c'è sempre un po' di nero... nel profondo di ogni grande ...
Scritto nel 2013
On line da: sabato 26 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7234 - Tipo: r

Prendo ogni ora la medicina dal mio orologio perditempo è la salute come viene... và via nei risvolti di prosa si perde a gocce di poesia... inghiottito nella vorace insolitudine acuta sparisce! Eeh mi lascia bastardo, non più cristiano, con accento blasfermo parkinsoniano, altro non posso far nel ...
Scritto nel 2013
On line da: sabato 26 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7230 - Tipo: r

Il manifesto elettorale così riassume: , Eeh il lavoro... ooh Dio! In giro c'è un bisogno pazzesco di lavorare. Disoccupati! Sì, siam cefali d'acqua dolce presi in giro a pesci in faccia dallo spread che nella paura, porta la fame... popolare. Eeh, si muore di fame! ...
Scritto nel 2013
On line da: venerdì 25 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7222 - Tipo: r

Aaa aiuto cercasi! da te, Santità d'infinito, voglio il meglio per me doppione: io sono il clone che allo specchio si vede vivo ma è morto, perché non mangia, piange e si vende. Adottatemi! In affitto sono un dog... ma, per della disinteressata compagnia. Bastardino con due occhioni... così, guarda ...
Scritto nel 2013
On line da: giovedì 24 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7209 - Tipo: r

Signore, come vuoi tu... io aspetto qui, tra le pagine di un ebook su internet sul sito di poesie italiane, tranquillo a leggere alcune delle mie strampalate poesie tutte con un finale strappalacrime. Quando vuoi tu, però lasciami vivere come piace a me, per pochi giorni val bene un'attimo per cono ...
Scritto nel 2013
On line da: mercoledì 23 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7205 - Tipo: r

Ormai i colori dell'autunno se n'erano già andati, il grigiore dell'inverno aveva oltrepassato le porte e si stava instaurando ovunque in città; tra le strade, nelle piazze... nei giardini ormai spogli di tutto, perfino dentro le case e raggiungendo anche gli animi della gente, per questi ultimi no ...
Scritto nel 2013
On line da: martedì 22 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7194 - Tipo: r

Per Elsa e sua figlia Luna il tempo alla tenuta di Rimavalle trascorse quasi troppo lento e nello stesso tempo quasi troppo veloce... ma il dolore non mutò mai, non diminuì mai ma nemmeno parve aumentare. Per Elsa tutto parve rimanere fermo a quel tragico pomeriggio, sopratutto i suoi sentimenti, c ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7166 - Tipo: r

Anche la nobildonna, padrona del palazzo, che nel frattempo aveva soccorso Elsa, non credette ai suoi occhi quando vide la ragazza rialzarsi, dato che a lei non erano stati comunicati per esteso tutti i falsi movimenti che i due giovani avrebbero fatto. A quel punto non rimase altro che affrontare ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7167 - Tipo: r

Una volta che fu rientrata alla villa, Elsa scoprì che la contessa Angelica era stata rinchiusa a forza e a chiave nella sua stanza dal marito Aloise. Ella riuscì però a liberarla rubando le chiavi all'uomo mentre... ubriaco come al solito... dormiva ignaro anche della propria esistenza. Nonostant ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7168 - Tipo: r

Dall'altro capo di quel nord d'Italia così lontano dai nostri giorni, il marito della marchesa Ludovica cominciò a stancarsi delle amicizie discutibili della moglie, e in un eccesso di rabbia più forte di altri si lasciò sfuggire qualcosa di cui non avrebbe dovuto... proprio con lei... nemmeno pens ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7169 - Tipo: r

Ecco perché la posizione del duca Osvaldo si aggravò sempre di più, facendosi sempre più delicata, da un momento all'altro c'era la possibilità che tutto il piano venisse scoperto; egli avrebbe dovuto impadronirsi di quei documenti al più presto... o per lui come per gli altri suoi complici ci sare ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7170 - Tipo: r

Nel frattempo il padre della duchessa Cecilia, che per i debiti accumulati e per la sua adesione all'uccisione del nobile aveva tentato il suicidio, nel delirio della sua agonia pregò la figlia di avvertire il conte Filippo di quanto stava per accadere al suo, sia pur lontano, parente. La figlia si ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7171 - Tipo: r

Il conte Giuliano in quel periodo aveva anche altri pensieri per la testa poiché era seriamente intenzionato a chiedere la mano della duchessa Cecilia. Quando però ne parlò al padre della ragazza questo gli rispose che ci avrebbe pensato; non capendo quella quasi negazione la reazione dell'uomo non ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7172 - Tipo: r

Nei giorni successivi Elsa decise di tornare alla tenuta di Rimavalle per ringraziare personalmente il conte Filippo che tanto si era prodigato per restituirle la libertà, ma sopratutto la vita, e per restituirgli il danaro che egli le aveva dato per renderle la prigionia meno dura. Ma oltre a tant ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7173 - Tipo: r

Nei giorni successivi nella villa di Rimavalle la piccola Emiliana, figlia della sorella del conte Filippo e dell'avaro Aloise, ebbe disgraziatamente l'ennesima crisi d'asma, in quella triste occasione le sue sofferenze furono più pesanti del solito e obbligarono Elsa a chiamare alla villa il dotto ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7174 - Tipo: r

Elsa e Filippo sono i protagonisti indiscussi e in qualche modo anche assoluti di questa storia che nasce, vive e cresce, fra mille gioie e altrettante tragiche realtà, tra il 1760 e il 1800 in un nord d'Italia ancora tutto da definire, poco coalizzato e ancora completamente spaccato in due tra nob ...
Scritto nel 2013
On line da: domenica 20 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7175 - Tipo: r

Non buttare mai la vita anche se sfiduciato vivi da solo dimenticato come un cane... sciolto nel parlar ti dico cara moglie: concedi al giampiero un Yorkshire per compagnia dopo i tuoi cinque... No! consecutivi, vorrei in volo sfilarmi la vita per deporla marmorea nella camera ardente delle emozion ...
Scritto nel 2013
On line da: giovedì 17 gennaio 2013
Stato: 1 Cod: 7146 - Tipo: r

Cercando affetti che non ho più, io metto a nudo la mia anima nel cuore. Nel passato ragionando del remoto mi perdo, in chiacchiere per farmi capire dal tempo per sapere della condizione mia, sciapito! In altri mondi vivo nella natura. Poco parlo eeh sfogo! Nelle lettere dell'alfabeto, con interpun ...
Scritto nel 2012
On line da: domenica 30 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7044 - Tipo: r

A un passo dal cielo per essere io un signore confuso attendo bistrattato nell'anima stò tra un Dio che mi richiede lassù e, in terra la vita con la voglia della mia forza di volontà. Devo terminare in terra i miei impegni. Per tornare a vivere, uomo con le mani confuse di morte che, tremano handy- ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 29 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7039 - Tipo: r

Giovane e forte nel fiore dell'età più bella per lavorare, io sono un essere umano, dimenticato! Mi chiedi, perché colloquio con te ooh Dio io ti cerco per un aiuto, per morire tranquillo. Dimmi, se io rompo scusami... ma non so più per il troppo dolore a quale santo rivolgermi per razzolar i miei ...
Scritto nel 2012
On line da: giovedì 27 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7022 - Tipo: r

Che mi venisse un accidente ma dove siamo anima mia, con la vita si và a oriente o a occidente. ...per sapere che sapore ha! Il volto mio con lo sguardo rugato dall'età, vola estiva in cielo cerca tra i paesaggi senza fortuna la sua voglia di vivere guarda avanti il suo futuro con idee nuove a ment ...
Scritto nel 2012
On line da: domenica 23 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7006 - Tipo: r

Per aver della fortuna sempre nei paraggi perché da noi non si fermava mai con i suoi intrugli e guai all'ombra delle quattro di mattina, Mamma Adele in cucina con le sue mani senza farlo vedere mesceva pronto il suo olio nuovo di zecca per il consumo quotidiano: di semi vari e sanza & oliva in egu ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 22 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7003 - Tipo: r

Sono una persona senza essere un essenzial paziente con la vita storta per capirla da quando sono nato l'ho imparato a memoria guardando le parole scritte sui libri di polvere confusa poesia ma, ahimè, ancora aspetto di poterla saggiare con il mio vivere. Io, come tuo servo di fiducia son poco sul ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 22 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 7004 - Tipo: r

Alluvionato di pianto guardo le volte del solaio senza un cielo aspetto che m'appari tu ooh bambinel Gesù in porcellana lucida è una gioia vederlo felice in fotografia quel suo sorridere, splende dalla gentil immagine ammirata lascia molto della sua allegria. La tua statua Gesù è bella con una buo ...
Scritto nel 2012
On line da: giovedì 13 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6949 - Tipo: r

In quell'attimo la mia vita spera di vivere fuori dell'atmosfera nel mondo della fantasia... Un sogno! Con la salute un po' così si son portati via... tutto della mia voglia di vivere. Vagabondo resto con i disabili disgraziati senza denti ad acciaccare il destino. Della vita, da quell'iniquo rappo ...
Scritto nel 2012
On line da: martedì 11 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6941 - Tipo: r

È quì la festa? Si il mondo gira a folle come và. Noi, davanti a te perseguitati ancora vivi e sfruttati morti siamo dei giochi preferiti il ludico don chisciotte della situazione: Tu che ridi di me vuoi ascoltare il mio dolore? Un malore sparviero è muto latitante s'agita pazzo in tutte le zone ...
Scritto nel 2012
On line da: domenica 9 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6923 - Tipo: r

Sappiamo da tempo che il vivere non è poesia come diversamente abili per loro noi non siamo più la lieta novella del Natale per essere cristiani tutti sulla terra, distoglie la tristezza con tenerezza delle carezze porta in casa la dolcezza in età avanzata. Ben altro s'aspettano! Come i regali del ...
Scritto nel 2012
On line da: domenica 9 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6933 - Tipo: r

Prima di morire scarico il testo quì Signore mio! Come L'anima la domenica vola, io vivo pittore in cielo nel blu dipinto di blu fantasma son nel quadro l'infernale errore disabile, l'inno alla natura, il ricordo in poesia. L'orgoglio colora l'aurora tra le nuvole attendo sveglio la prima pioggia ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 8 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6931 - Tipo: r

Raschiando cenere le ragnatele svecchio dalla polvere e, riscopro l'immagine d'un soggetto fisico di lei era e, è ancora nel suo fare gustoso d'un dolce amare il sentimento dell'amore, ora più frizzante in età matura. Un ricordo nitido fruttato intenso da lei dedicata all'emozione, sveglia i momen ...
Scritto nel 2012
On line da: giovedì 6 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6914 - Tipo: r

Aggregati all'Europa con la crisi mondiale, noi disabili con coloro abili insieme affollati siamo, per essere danneggiati italiani giovani che con le mani stanno con quello in mano a contemplare l'amore fisico per il lavoro assente son occupati in anticipo conquistati dalla mafia della vecchiaia. U ...
Scritto nel 2012
On line da: martedì 4 dicembre 2012
Stato: 1 Cod: 6909 - Tipo: r

Grazie! Signore, io sono il fantasma di me stesso all'ultimo grido per tutta la sofferenza che mi dai con il dolore peccato che non sia felicità, sarebbe pazzesco! Forse, era chiedere troppo? La sofferenza tutta è stipata nel vano della solitudine è trattata nel vuoto spinto con la rassegnazione ...
Scritto nel 2012
On line da: venerdì 30 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6871 - Tipo: r

Pensando che un soldato può solo morire per la vita di altri non bastano le solite parole impresse per rivivere l'annuale "Buon Natale!" a chi? Se non c'è pace in terra neanche per gli uomini di buona volontà. Caro Poeta che scrivi è inutile evidenziarlo con la poesia dove tutti i giorni di ogni a ...
Scritto nel 2012
On line da: giovedì 29 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6866 - Tipo: r

T'hanno fregato eeh con classe alfin li devi ringraziare chi pur sapendo del tuo male con impegno ti hanno calpestato, e davanti alla famiglia devo fare buon viso alla cattiva sorte per barattare la docile tranquillità con chicchessia. Attirami a te Signore! non sò come per non essere lasciato solo ...
Scritto nel 2012
On line da: giovedì 29 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6867 - Tipo: r

Oggi son stremato con la vecchiaia che mi pedìna stretto per dir se l'indomani ci sarà ancora sulla terra del vivere dove ormai per tutti la vita è un sopravvivere all'inferno con l'essere umano in mezzo alla natura che ha scordato cosa farci dell'amore. Ooh Dio, prima di dare, devo avere? Tutti i ...
Scritto nel 2012
On line da: mercoledì 28 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6864 - Tipo: r

Speriamo di non stufarci subito della vita quando non più salubre perché disabile sarà triste essere accompagnati per finire abbandonati all'infame destino. Non ti senti di andare? Vai via su, prova ancora se nò con loro via vai! Poi ti conviene andare prima del Caron dimonio che passa, vero Giamp ...
Scritto nel 2012
On line da: domenica 25 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6852 - Tipo: r

Son un essere animale quando in bestia la mia umanità bestemmia per l'incredibile tormenta poco serio soffro dal vivo, l'ira di Dio è un sentirsi chiusi impastato nel dolore a confrontarsi nel mio prossimo ringhio con il chiodo fisso del saper del tutto relativo immaginabile specifico sulla morte c ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 24 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6835 - Tipo: r

Ad interim! Maledetto parkinson vuoi proprio tutto di me. Mah io non sono una tua materia da studio universitario. Sulla mia pelle vuoi agire per la tua virtù d'essere chiamato dottore... invece ricorda, malnato che sei, in terra il nulla definito è provvisorio per tutti la vita è in discussione ...
Scritto nel 2012
On line da: sabato 24 novembre 2012
Stato: 1 Cod: 6840 - Tipo: r

_
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

Abbasso le tasse!...
Fai una Donazione Ricorsiva!...
Fai una Donazione Una Tantum!...

 

Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Letteratura Mercato Almanacco Articoli In giro Per
My Area Letteratura Mercato Almanacco Articoli / In giro per...
  Sopra...Sopra...