il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Osare con euforia - Matteo Mazzarella

 
 

Le poesie di Matteo Mazzarella: Osare con euforia

 
Matteo Mazzarella

ID Autore: 2386
ID Testo: 8794

Testo online da giovedì 1 marzo 2018
Scritto nel 2017

 

Osare con euforia

Vanitoso cala il sipario
dietro menti ormai spoglie da ogni maschera;
la mente fugacemente concentrata,
tra compleanni e feste
si mangia bene
ci si intrattiene
interdetto, dolorante e rabbioso
sobrio ma ancora goloso
come un astemio cerca l’acqua
io sono Ulisse che cerca il suo equilibrio
in mezzo alla tempesta
per ritrovare la sua amata terra
piena di ricordi e vecchie glorie.
L’euforia non si astiene come al solito
ed io sono comodo allegro solare
non più Ulisse
ma raggiante nel proprio casolare
tutto mi sembra di poter scacciare.
Una luce fioca nel mio cranio
e incombe la sera furtiva
come la cicala che frinisce
tutto il corpo sfinisce.
Il letto malconcio:
come il subconscio
ormai direi mi arrangio,
facendo un bilancio;
stizzito: oso con euforia,
ancora mi slancio.


Commento al testo dell'autore Matteo Mazzarella:

Nei giorni di maggiore perplessità l'ottimismo esce fuori anche + di qualche momento x emergere da quello sconforto.
Pian piano si superano tutti i problemi infatti io mi metto in gioco ogni secondo carpe diem. Ringrazio il mio amico Giuseppe e mio padre e mia madre
La tenacia è il profumo della vita.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Matteo Mazzarella: Osare con euforia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...