Chiunque tu sia,
Buon Pomeriggio!
Skip Navigation Links

Cammino lungo le strade - Mario Bolognini

 

Le poesie di Mario Bolognini: Cammino lungo le strade

 
 
Mario Bolognini

ID Autore: 2017
ID Testo: 8485

Dedica: a tutte le maratonete e i maratoneti del cuore, qualsiasi sport stiano facendo in questo preciso momento

Testo online da martedì 28 febbraio 2017
Scritto nel 2014
Ricerca Avanzata

Cammino lungo le strade

Cammino lungo le strade,
anzi ci corro sopra, consumando piedi,
suole e scarpe,
senza paura alcuna, senza alcun timore,
se non per l'odore acre e l'umido
non esaltante dei miei piedi.
Pedalavo e correvo fin da piccolo,
quando ai tempi miei
le biciclette potevi solo sognartele
oppure tuo zio, in campagna,
ti portava a cavalcioni sulla stanga,
o meglio sulla canna,
come se tu fossi un vitellino.
Altri tempi, altre storie,
altra pazienza degli anziani,
altro il nostro rispetto di bambini
per i più grandi, per gli adulti.
Oggi i giovani virgulti,
sono stolti, mica astuti,
usano la banda larga quando li assiste,
ma l'energia vitale davvero non li assiste,
cose davvero mai viste!,
divorano sè stessi senza saperlo
e di bambino nulla più hanno
per assisterli e salvarli.
Sembrano tutti il Conte Ugolino
che i suoi figli, in un raptus di follia
voleva solo mangiarli,
credendosi un bambino,
e li divorò con un sol boccone.
Falso sentimento dell'amore
di un padrone!

Commento al testo dell'autore Mario Bolognini:

16 luglio 2014 alle ore 16:46

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Mario Bolognini: Cammino lungo le strade

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
_

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2017 all right reserved)

  Sopra...Sopra...

 

  Casa!   Casa!   Aree   MyNino   Ghimmiiormanni   Contatti   Login   Logout
  Aree   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli   In giro Per
  My Nino   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli / In giro per...