Chiunque tu sia,
Buon Pomeriggio!
  Casa  
  Aree    
      Mercatino       Letteratura       Almanacco       Articoli       In giro per...    
 
  My Area   Ghimmisammanni   Contatti   Accedi

Soli sempre - Stefano Medel

 
 

Le poesie di Stefano Medel: Soli sempre

 

ID Autore: 2169
ID Testo: 8456

Dedica: a Eli

Testo online da domenica 20 novembre 2016
Scritto nel 2016
Ricerca Avanzata

Soli sempre

Soli sempre
Siamo soli,
anche in questi tempi
di modernità,
di invenzioni,
di lusso e di beni voluttuari,
siamo soli,
nonostante
il progresso scientifico
e tecnologico,
e la vita è appena tutelata;
intorno a noi,
il male,
la cattiveria e la violenza
del sociale,
di un mondo brutto,
se sei nei guai,
resti sempre solo, o sei vecchio o malato,.
La vita sembra non valere niente
E le istituzioni se ne fregano.
Lo stato latita e ti volta le spalle;
solo i ricchi hanno tanti diritti.
Resta solo la speranza,
e la bontà di certe persone,
il bene esiste nonostante tutto,
ma è raro.

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Stefano Medel: Soli sempre

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2017 all right reserved)

  Sopra...Sopra...

 

  Casa!   Casa!   Aree   My Area   Ghimmisammanni   Contatti   Login   Logout
  Aree   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli   In giro Per
  My Area   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli / In giro per...