il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!

Non ciò che per me è importante... non la mia parte interiore - Ornella Bianchini

 
 

I miniracconti di Ornella Bianchini: Non ciò che per me è importante... non la mia parte interiore

 
Ornella Bianchini

ID Autore: 2183
ID Testo: 8371

Testo online da domenica 3 luglio 2016
Scritto nel 2016

 

Non ciò che per me è importante... non la mia parte interiore

Devo tenere ben presente che ora sono così... ma non sarà per sempre
e non dimenticare che un giorno la mia pelle farà le rughe
i miei capelli imbiancheranno
e questi miei giorni si trasformeranno velocemente in anni
molto di me cambierà
e molte cose con me e intorno a me cambieranno
ma di certo non cambierà ciò che per me è più importante
spero non cambi questa mia forza
ne la mia convinzione per ciò che credo essere importante
mi auguro rimanga in me anche la mia testardaggine
sempre con me tutte le mie speranze... e i miei innumerevoli sogni
poiché essi a differenza di me non conoscono tempo... e non hanno età
spero che il mio spirito... la mia anima come ora resterà colla
che continuerà a tessere questa mia tela... la mia vita
fino al mio ultimo respiro
proprio come fa un ragno quando tu togli la sua ragnatela
ma poi lui in una sola notte la ricostruisce
così io faccio adesso... e continuerò a farlo sempre
anche se ogni volta crederò di essere arrivato
ma poi dietro quella linea d'arrivo troverò ancora una volta ad aspettarmi
una nuova partenza... ed io allora ricomincerò da capo
e per quello che penserò essere un mio nuovo successo
svoltando l'angolo ad attendermi troverò come al solito un'altra delusione
ma fino a quando sentirò battere questo mio cuore in petto
continuerò a sentirmi vivo... e a vivere pienamente
e se un giorno mi mancherà ciò che ora posso fare... non smetterò di provare a farlo
spero che non vivrò il domani solamente di ricordi
e che non guarderò foto dal tempo troppo ingiallite... e dai contorni ormai poco chiari
e quando gli altri si aspetteranno che io molli la presa
che io mi arrenda e mi abbandoni
allora ancor di più cercherò di insistere... per poter continuare
non permetterò mai finché mi sarà possibile
che si arrugginisca la parte forte che c'è in me... tutto quell'ipotetico ferro che mi dona questa forza
dovrò fare in modo che nessuno di me abbia compassione
che qualunque sarà la mia età mi si porti comunque rispetto
e quando poi gli anni saranno troppi e non potrò più correre
proverò a camminare più velocemente
e semmai questo non mi sarà possibile... allora camminerò e basta
e se poi l'età sarà fin troppo avanzata e non sarò in grado di camminare sostenendomi da solo
allora, ma solo allora mi vedrò costretto ad usare il bastone
comunque quello che per ora ho ben chiaro in testa
è che non ho intenzione di trattenermi su nulla... mai
ne adesso... ne tanto meno per gli anni che verranno
tutto questo devo tenerlo sempre ben presente... e non dimenticarlo mai
una mente sempre lucida e limpida come ho adesso di certo mi aiuterà molto
per ora sono così
un giorno che non so... che per adesso sembra ancora così lontano
sarò molto diverso in tanto... o praticamente in tutto
tranne spero che per la mia parte interiore
mente... cuore e anima... ovvero pensieri... sentimenti e desideri e...
sogni da coltivare sempre... e sempre pieni di speranza
costantemente ancora in attesa di essere realizzati
farò in modo che nulla cambi mai... non ciò che per me è importante.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Ornella Bianchini: Non ciò che per me è importante... non la mia parte interiore

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...