il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Pomeriggio!

Guardare e vedere... e nulla più... oppure guardare assimilando - Ornella Bianchini

 
 

Le massime di Ornella Bianchini: Guardare e vedere... e nulla più... oppure guardare assimilando

 
Ornella Bianchini

ID Autore: 2183
ID Testo: 8295

Testo online da lunedì 7 marzo 2016
Scritto nel 2016

 

Guardare e vedere... e nulla più... oppure guardare assimilando

Tutto ciò che è bello è anche piacevole al nostro guardarlo, e da a noi quel "tanto", di solito quando è al tatto per le mani e all'esteriorità per i nostri occhi. Peccato però che l'oro e l'argento dei gioielli e degli oggetti preziosi, la ricchezza nell'abbigliamento, le belle case e i sontuosi palazzi dove è il pregiato e prestigioso marmo a dominare, l'arredamento di lusso ed ogni chincaglieria di valore, il potere del denaro e della forza fisica, il valore inestimabile di dipinti e oggetti, l'estrema eleganza nel vestirsi e nel bordarsi e tante altre cose tutte dello stesso genere... materiale, regalino all'essere umano quel godimento che portano con esse sempre e solamente in maniera superficiale e il più delle volte per non molto tempo.
Al contrario di tutte queste cose invece le pagine di un buon libro danno un godimento e inoltre un diletto che vanno a parare ben oltre la superficialità, poiché penetrano nel profondo di noi stessi, e con noi quasi parlano, e leggendoli essi riescono anche a consigliarci, e si legano a noi stabilendo persino una sorta di famigliarità che tende a rimanere sempre attiva, e addirittura penetrante anche quando non stiamo leggendo.
La singolarità di un buon libro non si limita ad insinuare solamente sé stesso nella nostra mente e nella nostra anima, ma con il leggerne le pagine riesce perfino a far penetrare in noi anche il forte desiderio per una successiva lettura di altri libri che ad esso si possono o meno legare, la fantasia per la ricerca nei titoli di questi e per le storie, i racconti in essi contenuti... ed è così che un libro tira l'altro, e le sue storie, le sue avventure fanno venire forte e deciso il desiderio per altre ancora, tutto questo, a differenza del costoso godimento materiale, si può avere anche assolutamente gratis, con una buona e fornita biblioteca, per chi ama ancora il contatto diretto con il cartaceo, oppure, per come ormai vanno le cose al giorno d'oggi, con la nuova e modernissima tecnologia... l'era di internet sta purtroppo quasi seppellendo definitivamente lo scritto e lo scrivere sulla vecchia carta, poiché "on line" si trova quasi tutto ciò che era di un tempo e tutto quello che è di oggi.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla massima di Ornella Bianchini: Guardare e vedere... e nulla più... oppure guardare assimilando

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...