Chiunque tu sia,
Buona Notte!
Skip Navigation Links

Amaro in bocca - Domenico Ruggiero

 

I miniracconti di Domenico Ruggiero: Amaro in bocca

 
 

ID Autore: 1809
ID Testo: 630

Testo online da lunedì 17 dicembre 2007
Scritto nel 2006
Ricerca Avanzata

Amaro in bocca

Un uomo bello, interessante, colto, di onesta famiglia, ma pochi soldi, un giorno andò in un ristorante familiare per passare il fine settimana.
Mangiò molto bene e con soddisfazione e, poiché il conto fu molto leggero (8 euro), decise di bere un Jegermaister per digerire.
Dopo qualche tempo nessuno lo vide più perché si chiuse in casa per la vergogna di aver avuto un brutto guaio. Era rimasto muto e nella sua vita non parlò mai più...
Infatti aveva dato fondo a tutti i suoi risparmi per pagare il digestivo, che gli era costato la bellezza di 250 euro. e il dolore fu talmente grande che gli rimase. L'Amaro in Bocca..

 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Domenico Ruggiero: Amaro in bocca

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
_

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2017 all right reserved)

  Sopra...Sopra...

 

  Casa!   Casa!   Aree   MyNino   Ghimmiiormanni   Contatti   Login   Logout
  Aree   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli   In giro Per
  My Nino   Mercato   Letteratura   Almanacco   Articoli / In giro per...