il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Siringa di niente - Antonino Fleres

 
 

I miniracconti di Antonino Fleres: Siringa di niente

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 60

Dedica: ai condannati alla pena capitale.

Testo online da sabato 12 novembre 2005
Scritto nel 2000

 

Siringa di niente

"Un'altra giornata così ed il giorno non saprà più di che notte potrà fidare. Credo che il pensiero possa superare portata e possa superare tempeste. Ti ho pensata oggi e non eri certo tu colei che ha prodotto la mia tempesta".

Di questo e d'altro sentiva di dover "esternare" il viandante randagio in cerca di vitto e alloggio mentre introduceva il muso della Mustang alla rotonda e controllava la destra. La destra non era proprio libera ma il muso ormai era invasore e da lì a poco un gran botto avrebbe echeggiato.
Si ridestò funesto, tra pareti bianche, per la verità condite e variegate in certi punti, non erano più suoi i pensieri del giorno prima, la sera, l'alba e la mattina. Microfoni sul palco e immondizia immonda sotto. E folle senza tempo al suo cospetto. Ne aveva mille chili di cartaccia, piena di inchiostro a forma di parole e di punteggi.
Provò a sillabare, provò a deglutire. Ma il gioco era ormai fatto ed il fatto era che più non era. Si allontanò con un punto di domanda tatuato in volto. Cercò di rinculare ma il vento che soffiava non per caso era più forte.
Gli avevano iniettato la morte.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento al miniracconto di Antonino Fleres: Siringa di niente

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...