il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Travolgente Delizia - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: Travolgente Delizia

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 5443

Dedica: ad Alina

Testo online da martedì 4 ottobre 2011
Scritto nel 2011

 

Travolgente Delizia

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

Tutti a bordo... si parte!
(Locomotiva delle Ferrovie dello Stato a vapore 940.030 del 1922 costruita dalle Officine Meccaniche Navali di Napoli)

Travolgente Delizia

Nel tempestoso mar tutto s'accheta
se muovo il mio pensiero agli occhi tuoi
che fanciulleschi e caldi come seta
riscaldano il mio cuor colmo di noi.

Così che il beccheggiar da cardiopalma
tosto tramuta in ondeggiar mansueto
che par di veleggiare in ghiotta calma
sbuffati in poppa d'un maestrale cheto.

L'onde mostruose che scorano ogni ardore
collassano in un fremito d'orgoglio
non più il ruggir da frantumare il core
ma fresca brezza e confortante appiglio.

De' fulmini rabbiosi ed assordanti
che gelano severi ogni pulsare
ne restan l'echi foschi e consolanti
come guaiti di foche al baloccare.

Così m'appare il cosmo al tuo pensare
al pari d'un magnifico compagno
come destriero alato al mio volare
immerso in grembo d'un ardito sogno.

Ed in codesto incanto siamo noi
balzando in la corrente a piene risa
la mano nella mano in viso al poi
a fronte d'una scia d'amor intrisa.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: Travolgente Delizia

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...