il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Giorno!

Signorotti - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: Signorotti

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 52

Dedica: ai "cornuti" dell'universo "homo sapiens"

Testo online da giovedì 7 dicembre 2006
Scritto nel 1950

 

Signorotti

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

Mio Papà Salvatore Fleres intorno alla metà degli anni quaranta.

Signorotti

Sarebbe bello,
se un dato giorno,
a certi signorotti
assai temuti,
tanto per dimostrar
che son cornuti,
spuntasse sulla fronte
un gran bel corno.

Presi d'un tratto
da cotanto scorno,
penso che alfin
starebbero un po' muti,
e per non farsi dir:
"Via! Cornuti!"
Non tanto ci starebbero
d'attorno!

Commento al testo dell'autore Antonino Fleres:

In realtà questa poesia è uscita dalla penna di mio papà Salvatore Fleres, non so nemmeno bene quando la scrisse (credo negli anni 50, e non è nemmeno completa, questi sono gli unici versi che ricordo) ma sicuranmente è il sunto di qualcosa che covava da tempo. Certo, la vita a quei tempi non era proprio facile, specie per i ceti popolari... A 18 anni al fronte, quattro anni di guerra (dal 1941 al 1945), poi in polizia, poi l'emigrazione in "alta Italia" decenni di lavoro duro (e sigarette) ed infine la scomparsa prematura...

In questo percorso ad ostacoli non sono mancati personaggi gradassi, prepotenti, unti e... cornuti (razza non a rischio di estinzione...).

Ciao papi...

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonino Fleres: Signorotti

Rita Giove

ID Autore: 1935

Rita Giove
Data commento: sabato 14 novembre 2009 - Provincia: Milano - ID: 1148

Commovente riproporre qualcosa che ha scritto il proprio genitore, convalida il mio pensiero sulla tua sensibilità!
Molto attuale il tema, complimenti al tuo grande padre e a te che lo hai fatto rivivere coi suoi versi, è una cosa Bella!!
ciao un abbraccio Rita

Ignazio Salvatore Basile

ID Autore: 1951

Ignazio Salvatore Basile
Data commento: sabato 13 giugno 2009 - Provincia: Cagliari - ID: 1062

Penna leggiadra il tuo papà! Leggiadra e pungente! Ed anche attuale, se penso a certi tizi che ci propina quotidianamente la TV di Stato e non! Complimenti (e non scuse) anche per la poesia sulla madre! Ignazio S. Basile

Gavino Luigi Mulas
Data commento: sabato 10 maggio 2008 - Provincia: Cagliari - ID: 47

Hai fatto bene a riproporre questi versi di tuo padre. Li sento come solidali con me che per "un po' di pane", come tutti gli emigrati, ho venduto quanto di più bello avessi e rinunciato all'azzurro dei miei sogni.
Ancora grazie dei tuoi commenti alle mie composizioni.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: Signorotti

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...