il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Notte!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Occasum - Angelo Michele Cozza

 
 

Le poesie di Angelo Michele Cozza: Occasum

 
Angelo Michele Cozza

ID Autore: 1856
ID Testo: 5190

Testo online da martedì 24 maggio 2011

Ultima modifica del martedì 24 maggio 2011
Scritto nel 2011

 

Occasum

Ignoro se la brezza che mi sospinge
sia diffusore di essenze di fiori
o di miasmi di fogna a cielo aperto:
oggi il discernere è solo una paurosa facoltà
non più desta di un ghiro in letargo;
difettivo è l'olfatto nei cunicoli della vita
tutto crolla nel dubbio se uno scegliere s'azzarda.
Si respira male o quasi più non si respira:
le muffe e il ciarpame esalano pestiferi
nel tanfo si resta contaminati
e lavaggi di aceto non bastano a bonificare l'aria.
Bisognerebbe allontanarsi!
Ma dove riportarsi: forse nell'astrazione, nel mito
su una piattaforma astrale, fuori del mondo?
Tante volte girando su un perno ideale
mutammo angolazione, gibigiane o lampeggianti
seguimmo per allontanarci dall'ignoranza
bruciata poi restò dietro di noi l'illusione
di aver scelto l'orientamento migliore.
Il perfettibile è imprendibile, ammettiamolo
il male con l'ottusità è sempre in sovrappiù
non taglia la tenebra e la sua via si scava.
Ci nutriamo di fumi di borie e di tossiche scorie
ma se incommestibile o indigeribile è ogni sostanza
allora di che ci nutriamo e cresciamo!
Passa e logora a modo suo il tempo,
senili ci si incurva e sbava la speranza
tutto si fa antico; mentre dura l'impostura
polvere tarlata o cenere è già ogni ceppo
nulla più di salvifico si attende prima del congedo
in stantie ci si accovaccia e ebeti si aspetta.
Disimpariamo a vivere per imparare a morire
abdichiamo al pensiero; oltrepassiamoci
smettiamo di essere: è la meta!
"Chi conosce il suo limite non teme il destino".

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Angelo Michele Cozza: Occasum

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Ricarica:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza:
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2019 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...