il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buon Mattino!

38 candele - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: 38 candele

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 51

Dedica: al 38° compleanno...

Testo online da mercoledì 15 febbraio 2006
Scritto nel 1999

 

38 candele

Queste ultime candele
le ho soffiate a cuor leggero:
hanno smesso di brillare
e di piangere la cera.

Dove prima era la fiamma
ora un filo in equilibrio
sale e, cambia il suo disegno
quando incontra il mio respiro.

E le righe che intravedo
son d'elastici cagione:
mi ricordano i gabbiani
disegnati da lontano.

Sono sotto tele in lino,
sotto jenas crittografati,
sotto tubi appiccicati,
sotto strisce di maglina.

Non mi piacciono poi tanto
sulle taglie un poco forti:
non si intonano coi gusti
dei miei geni prepotenti.

I miei geni e le mie cere
son da sempre lì in agguato:
spettatori di stagioni
e di sei comandamenti.

Son 38 le candele
e la musica non cambia:
non si placa la ragione;
seguo il volo dei gabbiani.

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonino Fleres: 38 candele

Mariella Mulas
Data commento: mercoledì 18 luglio 2007 - Provincia: Cagliari - ID: 46

Mi piace come hai festeggiato i tuoi 38 anni... mi piace questa poesia che con le sue parole ti descrivono il carattere... è chiaro l'animo poetico ma allo stesso tempo il tuo vivere in piena sintonia col tempo... A presto Mariella.

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: 38 candele

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...