il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

Quante siete - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: Quante siete

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 50

Dedica: alle donne... che, per voce e volere popolare, sono, insieme ai motori(?!), sia delle bellissime gioie che dei bruttissimi dolori...!

Testo online da domenica 11 dicembre 2005
Scritto nel 1999

 

Quante siete

Ma quante siete
voi, che ogni giorno
il cor mi fracassate?

Con le vostre grazie
tonde e affusolate,
con le vostre ardite
strisce disegnate,
e con i vostri sorrisi,
discorsi e atteggiamenti.

Io vi ricordo:
(da quando il viaggio ho inaugurato)
ed era un brivido feroce
il vostro incespicar distratte.

Poi ho conosciuto la sorte,
poi l'inganno
e il tradimento;
le sfumature delle gocce.

Io vi conosco:
voi siete il sangue
dei ceppi miei lucenti,

voi siete il vino
che scioglie e intanto
sibila il mio nome,

voi siete il dardo,
il fiato è il vostro arco
ed io,
io sono il cerchio
a spicchi gialli e neri.

 
 

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: Quante siete

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...