il nino!
Sig. Chiunque tu sia ,
Buona Sera!
Casa My Area Ghimmisammanni Contatti Login Menù

15-11-2810 - Antonino Fleres

 
 

Le poesie di Antonino Fleres: 15-11-2810

 
Antonino Fleres

ID Autore: 1
ID Testo: 4775

Dedica: ai posteri del secolo XXIX.

Testo online da giovedì 25 novembre 2010
Scritto nel 2010

 

15-11-2810

Commento all'immagine dell'autore Antonino Fleres:

Una macchina stampatrce del secolo XIX - museo di Torino

15-11-2810

"Il mio peggior nemico sono io":
così spronò il suo pensiero un giorno,
quando il mattino, levatosi d'intorno,
suonò la sveglia e spalancò il tendìo.

"Son qui del tutto privo d'egoismo,
schivo del furto e del ricatto mesto,
d'ogni teoria d'imbroglio fuggo lesto
e vomito all'odore del razzismo".

"Non feci del sopruso la bandiera
che lesta taglia il vento a profusione,
sul colle, in alto, a prua d'una nazione
che 'l bieco opportunismo sfoggia fiera".

"Nemmeno approfittai dell'occasione,
ogni qualvolta mi si posò davanti,
di speculare degli avversi pianti
e d'infelicità di altrui persone".

"Non mai volli l'amore da una donna,
quand'ella pur non fosse innamorata,
se non di me, d'una visione amata
che le donasse in seno una colonna".

E mentre galoppavan le tristezze
mise in cantiere d'allestire un bagno
che fosse profumato come un sogno
per annegarci dentro l'amarezze.

Pensò d'un tratto che 'l boccone amaro
potrebbe tacitare, non da solo,
di sotto l'acqua del modesto molo,
e trascinar con se 'l respiro caro.

Ma subito fuggì quell'illusione
vestita di raggiro e cieco imbroglio:
non è così che supera lo scoglio
chi vince prima o poi sulla cagione.

"Son il nemico primo di me stesso;
dei miei precetti ne ricevo inganni
e immerso nel marasma fuggon gli anni...
...che emanano memorie per il cesso..."

"Ne scriverò due righe ch'è lo stesso...!
Ne inventerò una storia di riflesso...!"

"E infin... ne girerò i contorni tra le dita
e... flesso, su me stesso, allaccerò le scarpe;
non troppo forte, da scozzonar le carte
che inducono al cammin di questa vita."

Commento al testo dell'autore Antonino Fleres:

Normali riflessioni del passato proiettate nel futuro e/o viceversa... (considerazione palindroma)... (e puntini di sospensione)...

 
 

I Commenti dei lettori alla poesia di Antonino Fleres: 15-11-2810

Rita Giove

ID Autore: 1935

Rita Giove
Data commento: martedì 6 novembre 2012 - Provincia: Milano - ID: 1609

Profondità d'animo, come sempre nelle tue poesie, velata tristezza che si annulla con riflessioni sagge, espresse poeticamente bene.
Complimenti, Antonino!! Sei forte!!
Scriviiii... ancora. Ciao Rita

Renata
Data commento: sabato 19 maggio 2012 - Provincia: Catania - ID: 1525

Bella ed espressiva. Baci

Chiunque tu sia, lascia il tuo Commento alla poesia di Antonino Fleres: 15-11-2810

E-mail:
Nome:
Cognome:
Testo Commento:
Codice di sicurezza:
Codice di sicurezza:
 
 
 
 
 
_
 

Il Nino! - la Piazzetta venticinque punto otto! (1961 ÷ 2018 all right reserved)

  Sopra...Sopra...
Casa! Casa! Aree My Area Ghimmisammanni Contatti Login Logout
Aree Mercato Letteratura Almanacco Articoli In giro Per
My Area Mercato Letteratura Almanacco Articoli / In giro per...